LDL: cos'è un esame del sangue biochimico, le ragioni dell'aumento

Le lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) sono frazioni di colesterolo con alti livelli di aterogenicità. L'elevato colesterolo LDL e VLDL indica la presenza o l'alto rischio di sviluppare lesioni aterosclerotiche delle pareti vascolari, malattia coronarica, infarto miocardico acuto e ictus cerebrale.

Va notato che recentemente c'è stata una forte tendenza a ringiovanire le patologie cardiovascolari. Se l'aterosclerosi vascolare grave precedente e le sue complicanze si sono sviluppate in pazienti di età superiore ai 55-60 anni, ora questa patologia si verifica anche nei bambini di 25-30 anni.

Che cos'è LDL in un esame del sangue biochimico?

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono chiamate frazioni di colesterolo "cattivo", che hanno un alto livello di aterogenicità e portano allo sviluppo di lesioni aterosclerotiche delle pareti vascolari. Nelle prime fasi dello squilibrio lipidico, quando le lipoproteine ​​a bassa densità iniziano ad accumularsi solo nell'intima vascolare, l'HDL viene “catturato” e trasportato nel fegato, dove vengono convertiti in acidi biliari.

Pertanto, il corpo mantiene un equilibrio naturale di lipidi. Tuttavia, con un aumento prolungato dei livelli di LDL e una diminuzione dell'HDL, le lipoproteine ​​a bassa densità non si accumulano solo nella parete del vaso, ma provocano anche lo sviluppo di una reazione infiammatoria, accompagnata dalla distruzione delle fibre di elastina, seguita dalla loro sostituzione con tessuto connettivo rigido.

Qual è il pericolo di LDL elevato?

La progressione dell'aterosclerosi è accompagnata da una significativa riduzione dell'elasticità della parete vascolare, una ridotta capacità della nave di allungarsi attraverso il flusso sanguigno e anche il restringimento del lume della nave a causa di un aumento delle dimensioni della placca aterosclerotica (accumuli di LDL, VLDL, trigliceridi, ecc.). Tutto ciò porta a un flusso sanguigno alterato, a una maggiore formazione di microtrombi e ad un microcircolo alterato.

A seconda della posizione del focus delle lesioni vascolari aterosclerotiche, i sintomi si sviluppano:

  • IHD (arteriosclerosi coronarica);
  • INC (ischemia degli arti inferiori dovuta a lesioni aterosclerotiche dei vasi delle gambe e dell'aorta addominale);
  • ischemia cerebrale (restringimento del lume dei vasi del collo e del cervello), ecc..

In quali casi viene diagnosticata la LDL??

Il livello di LDL e il rischio di sviluppare malattie cardiache e vascolari sono direttamente correlati. Maggiore è il livello di lipoproteine ​​a bassa densità nel sangue, maggiore è la probabilità che il paziente sviluppi gravi patologie del sistema cardiovascolare.

Effettuare un esame del sangue regolare per LDL consente di rilevare gli squilibri lipidici nel tempo e selezionare una dieta ipolipemizzante per il paziente e, se necessario, uno schema per la correzione farmacologica del colesterolo.

Si consiglia di effettuare questa analisi una volta all'anno per passare a tutte le persone di età superiore ai 35 anni. Se ci sono fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari, un esame preventivo può essere effettuato più spesso. Inoltre, l'analisi è indicata se il paziente ha:

  • obesità
  • diabete mellito;
  • malattia del fegato;
  • patologie tiroidee;
  • pancreatite cronica e colecistite;
  • disturbi del respiro affannoso, debolezza muscolare persistente, affaticamento, vertigini, perdita di memoria;
  • lamentele di dolore alle gambe, aggravate dalla deambulazione, dalla zoppia in movimento, dal freddo costante dei piedi e delle mani, dal pallore o dal rossore delle gambe, ecc..

Le lipoproteine ​​a bassa densità in un esame del sangue sono anche valutate durante la gravidanza. Va notato che un moderato aumento del colesterolo durante la gravidanza è normale e non richiede trattamento. Tuttavia, con un aumento significativo del livello di lipoproteine ​​a bassa densità, il rischio di aborto spontaneo, alterazione del flusso sanguigno fetoplacentare, aborto spontaneo, sviluppo fetale ritardato, parto prematuro, ecc..

Livelli più bassi di colesterolo LDL e HDL durante la gravidanza possono anche indicare alti rischi di sviluppare tossicosi tardiva, nonché sanguinamento durante il parto..

Fattori di rischio per lo sviluppo di aterosclerosi e patologie del sistema cardiovascolare

In genere, il colesterolo LDL è elevato in:

  • fumatori;
  • pazienti che abusano di alcol, cibi grassi, fritti e affumicati, dolci, farina, ecc.;
  • pazienti obesi con diabete;
  • persone che conducono uno stile di vita sedentario;
  • pazienti che soffrono di insonnia e stress frequente;
  • pazienti con una storia familiare gravata (parenti con patologie cardiovascolari precoci).

Inoltre, LDL nel sangue aumenta in presenza di patologie epatiche croniche, pancreas, carenze vitaminiche, disturbi ereditari dell'equilibrio lipidico, ecc..

Indicazioni per l'analisi delle lipoproteine ​​a bassa densità

Il profilo lipidico viene valutato:

  • confermare o confutare la presenza di lesioni vascolari aterosclerotiche;
  • con un esame completo dei pazienti con malattie del fegato, pancreas, ittero e patologie del sistema endocrino;
  • quando si esaminano pazienti con sospetti squilibri lipidici ereditari;
  • per valutare i rischi di malattia coronarica e determinare il coefficiente aterogenico.

Il calcolo del coefficiente aterogenico viene utilizzato per valutare il rapporto tra colesterolo totale (OH) e lipoproteine ​​ad alta densità, nonché il rischio di sviluppare gravi danni vascolari aterosclerotici. Più alto è il rapporto, maggiore è il rischio..

Coefficiente aterogenico = (OH-HDL) / HDL.

Normalmente, il rapporto tra HDL e colesterolo totale (LDL + VLDL e HDL) è compreso tra 2 e 2,5 (i valori massimi accettabili per le donne sono 3,2 e per gli uomini 3,5).

Norma delle lipoproteine ​​a bassa densità

Le norme sul contenuto di LDL dipendono dal sesso e dall'età del paziente. La norma di LDL nel sangue delle donne durante la gravidanza aumenta a seconda del periodo di gestazione. Potrebbe inoltre verificarsi una leggera differenza nelle prestazioni quando si superano i test in diversi laboratori (ciò è dovuto alla differenza nelle apparecchiature e nei reagenti utilizzati). A questo proposito, la valutazione dell'LDL nel sangue deve essere eseguita esclusivamente da uno specialista.

Come eseguire un test del colesterolo LDL?

Il prelievo di sangue deve essere effettuato al mattino a stomaco vuoto. Mezz'ora prima dell'analisi, è vietato fumare. Sono esclusi anche lo stress fisico ed emotivo..

La settimana prima dello studio, è necessario escludere l'assunzione di alcol e cibi ricchi di colesterolo.

Norma LDL negli uomini e nelle donne

Le differenze di genere nelle analisi sono dovute a differenze nei livelli ormonali. Nelle donne, prima della menopausa, alti livelli di estrogeni abbassano il colesterolo LDL nel sangue. Ciò contribuisce alla formazione di una difesa ormonale naturale contro l'aterosclerosi e le patologie cardiovascolari. Negli uomini, a causa della prevalenza di androgeni, il livello di LDL nel sangue è leggermente superiore rispetto alle donne. Pertanto, hanno un'aterosclerosi pronunciata molto più frequente in tenera età..

Colesterolo LDL nella tabella per età per uomini e donne:

Età del pazientePavimentoLDL,
mmol / l
Da 5 a 10M1,63 - 3,34
F1.76 - 3.63
10-15 tM1,66 - 3,44
F1,76 - 3,52
Dalle 15 alle 20M1,61 - 3,37
F1,53 - 3,55
Dalle 20 alle 25M1.71 - 3.81
F1,48 - 4,12
25-30M1.81 - 4.27
F1,84 - 4,25
30 a 35M2,02 - 4,79
F1.81 - 4.04
35 a 40M2.10 - 4.90
F1,94 - 4,45
Da 40 a 45M2.25 - 4.82
F1,92 - 4,51
Da 45 a 50M2,51 - 5,23
F2,05 - 4,82
Da 50 a 55M2,31 - 5,10
F2.28 - 5.21
55 a 60M2.28 - 5.26
F2.31 - 5.44
Da 60 a 65M2.15 - 5.44
F2,59 - 5,80
65 a 70M2.54 - 5.44
F2,38 - 5,72
Più di 70M2.28 - 4.82
F2.49 - 5.34

Cosa significa se le lipoproteine ​​a bassa densità sono elevate

Il colesterolo LDL è elevato nei pazienti con:

  • vari squilibri lipidici ereditari (ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia);
  • sovrappeso;
  • gravi patologie renali (presenza di sindrome nefrosica, insufficienza renale);
  • ittero ostruttivo;
  • patologie endocrine (diabete mellito, condizioni di ipotiroidismo, malattia della ghiandola surrenale, sindrome dell'ovaio policistico, ecc.);
  • esaurimento nervoso.

Il motivo del colesterolo a bassa densità falsamente elevato nelle analisi potrebbe essere l'uso di vari farmaci (beta-bloccanti, diuretici, ormoni glucocorticosteroidi, ecc.).

Colesterolo LDL ridotto

Diminuzione dei livelli di LDL può essere osservata in pazienti con ipolipidemia ereditaria e ipotrigliceridemia, anemia cronica, malassorbimento nell'intestino (malassorbimento), mieloma, stress grave, patologie croniche delle vie respiratorie, ecc..

Inoltre, colestiramina ®, lovastatina ®, tiroxina ®, estrogeni, ecc. Portano a una riduzione dei livelli lipidici..

Come ridurre il colesterolo LDL nel sangue

Tutta la terapia ipolipidemica deve essere prescritta dal medico curante in base ai risultati dei test. Di norma vengono prescritti preparati a base di statine (lovastatina ®, simvastatina ®), sequestranti degli acidi biliari (colestiramina ®), fibrati (clofibrato ®), ecc..

Si raccomandano anche multivitaminici e integratori con magnesio e omega-3. Secondo le indicazioni, può essere prescritta la prevenzione della trombosi (agenti antipiastrinici e anticoagulanti).

Come ridurre il colesterolo LDL senza droghe?

La correzione di dieta e stile di vita viene effettuata come aggiunta indispensabile alla terapia farmacologica. Come metodi di trattamento indipendenti, possono essere utilizzati solo nelle prime fasi dell'aterosclerosi..

In questo caso, si raccomanda di aumentare l'attività fisica, ridurre il peso corporeo, smettere di fumare e consumare cibi ricchi di colesterolo.

Analisi per colesterolo LDL e HDL

Tutti sanno che il colesterolo alto è cattivo, ma poche persone capiscono che tipo di sostanza è, quali funzioni svolge nel corpo umano e perché la sua quantità può diminuire o aumentare. I medici consigliano di eseguire annualmente un esame del sangue per determinare il colesterolo. Usandolo, puoi determinare non solo il numero totale di lipoproteine, ma anche ciascuna specie singolarmente.

Che cos'è il colesterolo?

Il colesterolo è un lipide o grasso che viene sintetizzato dal fegato e svolge molte funzioni per il normale funzionamento del corpo. Entra anche nello stomaco con il cibo, dopo di che entra nel flusso sanguigno. Circa l'80% del colesterolo è prodotto dal fegato, il resto si ottiene con i prodotti.

Affinché questo elemento sia utile per il lavoro degli organi interni, è importante che la sua concentrazione rientri nella norma consentita. Quindi sarà in grado di svolgere tali funzioni:

  • prende parte ai processi di formazione delle membrane cellulari - svolge una funzione protettiva;
  • fornisce il trasporto attraverso il flusso sanguigno di vari nutrienti;
  • responsabile del normale background ormonale - partecipa alla produzione di estrogeni, progesterone e altri ormoni sessuali;
  • sintetizza gli acidi biliari;
  • prende parte al sistema digestivo;
  • responsabile della normale crescita e sviluppo del feto nella donna incinta;
  • partecipa alla normalizzazione del sistema nervoso del corpo.

Un ampio elenco di funzioni del colesterolo dimostra il beneficio di questa sostanza, poiché molti credono erroneamente che porti solo danni. Quando la sua quantità supera la norma, iniziano i cambiamenti nel flusso sanguigno, i vasi e le arterie sono interessati. Sfortunatamente, all'inizio, con colesterolo alto, non ci sono sintomi evidenti di questo. Ciò significa che il livello di colesterolo nel sangue deve essere monitorato regolarmente..

HDL, LDL e VLDL

Il colesterolo è un nome generico per diversi tipi di lipoproteine. Si distinguono due gruppi principali di queste sostanze, i cui indicatori svolgono un ruolo chiave nel prendere un esame del sangue e decifrarlo. Questi includono:

  • Lipoproteine ​​HDL o ad alta densità. Tale colesterolo è chiamato buono, tutte le funzioni sopra, che hanno un effetto benefico sul corpo, svolgono proprio queste lipoproteine. Molti di questi sono sintetizzati dal fegato. Dopo aver svolto il loro ruolo, vengono divisi o eliminati immediatamente in modo naturale.
  • LDL o lipoproteine ​​a bassa densità. Questo è colesterolo cattivo, che non solo non giova al corpo, ma danneggia anche. A causa della loro bassa densità, queste lipoproteine, entrando nel flusso sanguigno, rimangono sui vasi e sulle arterie. In tali aree, si formano placche di colesterolo, cioè accumuli di colesterolo che aumentano di volume. Questa patologia si chiama aterosclerosi e può portare a molte complicazioni..

L'analisi del colesterolo HDL e LDL determina la quantità di ciascun tipo di lipoproteina e calcola il coefficiente di aterogenicità. Tuttavia, ci sono altri tipi di colesterolo nel sangue. VLDL è una lipoproteina a bassissima densità. Per dimensione, sono le più grandi lipoproteine ​​prodotte dal fegato. Quando c'è un eccesso di LDL nel sangue, questo può essere visto anche visivamente: diventa nuvoloso, scuro, con una tinta lattea.

VLDLP in medicina si chiama pre-beta-lipoproteina, quando si passa un esame del sangue, il risultato non conterrà questo indicatore, è considerato in combinazione con altri tipi di colesterolo.

Anche le lipoproteine ​​a densità molto bassa influenzano negativamente i vasi sanguigni, così come LDL. Si accumulano sulle loro pareti, il che porta alla formazione di placche, una diminuzione della clearance e un aumento del rischio di trombosi. Esistono anche i chilomicroni, ma queste lipoproteine ​​hanno poco a che fare con il colesterolo..

Indicatori di norme

Esistono generalmente indicatori di norma accettati per ogni tipo di lipoproteina. In alcune fonti, è possibile trovare cifre generalizzate, ad esempio fino a 6 mmol / L è normale per un adulto. In realtà, tutto dipende dal genere e dall'età. La tabella seguente mostra i livelli accettabili di LDL e HDL per uomini e donne di età diverse..

EtàUominiDonne
LDL (mmol / L)HDL (mmol / L)LDL (mmol / L)HDL (mmol / L)
Fino a 10 anniFino a 3,34Fino a 1,94Fino a 3,63Fino a 1,89
10-20 anni1,66-3,370,96-1,631,76-3,550,96-1,91
20-30 anni1,71-4,270,78-1,631,48-4,250,85-2,15
30-40 anni2,02-4,902,02-1,601,81-4,450,93-2,12
40-50 anni2,25-5,230,70-1,661,92-4,820,88-2,25
50-60 anni2,31-5,260,72-1,842,28-5,440,96-2,35
60-70 anni2,15-5,440,78-1,942,59-5,720,98-2,48
Oltre 70 anni2,49-5,340,080-1,942,49-5,340,85-2,38

Oltre al sesso e all'età, nel decifrare i risultati di un esame del sangue, è necessario tenere conto dei fattori che possono influenzare una diminuzione o un aumento della concentrazione di colesterolo. Questi includono:

  • periodo dell'anno - è stato notato che nella stagione fredda la concentrazione di colesterolo può aumentare fino al 4%;
  • fase del ciclo mestruale: nella prima metà fino all'ovulazione, una deviazione può mostrare che l'HDL è ridotto o aumentato al 10%;
  • gravidanza - in questo momento, un aumento del colesterolo è raddoppiato dai valori nella tabella;
  • formazioni maligne - con loro c'è una forte diminuzione della concentrazione di colesterolo nel sangue;
  • malattie acute, comprese quelle infettive.

Questi fattori possono causare deviazioni, ma con la maggior parte di essi sarà insignificante.

Preparazione per analisi e condotta

Per determinare il colesterolo, il sangue viene prelevato da una vena. Puoi effettuare l'analisi in qualsiasi clinica o laboratorio, di solito è gratuita (se nel luogo di residenza) o è economica. Per ottenere risultati affidabili, è necessario prepararsi per la donazione di sangue:

  • l'analisi viene eseguita a stomaco vuoto - non si dovrebbe mangiare per 10-12 ore;
  • la cena alla vigilia della donazione di sangue dovrebbe essere leggera, il cibo pesante può distorcere il risultato;
  • per diversi giorni si raccomanda di escludere del tutto cibi grassi dalla dieta;
  • la mattina prima di andare in clinica puoi bere solo acqua pulita, ma in piccola quantità;
  • Non fumare qualche ora prima dell'analisi, preferibilmente la sera;
  • è necessario escludere uno sforzo fisico pesante, è meglio annullare le attività sportive il giorno prima di andare in clinica.

Il sangue viene prelevato con una siringa da una vena. Una siringa da 5 cc è generalmente sufficiente. I risultati possono essere pronti in poche ore o il giorno successivo. Se ci sono problemi come prescritto dal medico, è possibile ripetere l'analisi almeno il giorno successivo.

Decifrare i risultati

Se gli indicatori di LDL e HDL rientrano nei limiti normali, ciò indica che il numero di colesterolo nel sangue è accettabile. Di solito, indipendentemente dal fatto che il colesterolo sia aumentato o meno, dice l'indicatore generale. Le tattiche del trattamento sono determinate dopo ulteriori studi per determinare la possibile causa delle deviazioni e quanto hanno sofferto le navi.

Sebbene un aumento dei livelli di LDL sia considerato più pericoloso se il colesterolo HDL è elevato, influisce negativamente anche sui vasi sanguigni e richiede un trattamento.

Cosa significa basso colesterolo?

Il colesterolo basso indica la presenza di una di queste possibili malattie:

  • malattie patologiche del fegato - l'organismo responsabile della produzione di colesterolo, se il suo funzionamento fallisce, ciò influisce sulla sintesi dei lipidi;
  • malattie infettive in cui si verifica intossicazione dell'intero organismo;
  • anemia;
  • gravi condizioni psicologiche in cui il background emotivo di una persona peggiora e le capacità mentali peggiorano;
  • problemi di digestione.

Quest'ultima ragione è spesso associata alla malnutrizione e non all'abuso di cibo spazzatura, ma a malnutrizione, fame, diete malsane per la perdita di peso. Se il risultato dell'analisi ha mostrato una mancanza di colesterolo, è necessario rivedere la dieta, renderla più completa, ricca di cibi sani.

Se si ignora la diminuzione del colesterolo, lo sviluppo di complicanze come:

  • disturbi mentali, comprese le tendenze suicide;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • infertilità;
  • l'osteoporosi;
  • diabete;
  • carenza di vitamine A, B, C, D;
  • interruzione del sistema endocrino;
  • malattie croniche dello stomaco;
  • altro.

Cosa significa colesterolo alto?

Il colesterolo alto significa che ci sono troppi grassi nel corpo. Ciò può essere dovuto a malattie come:

  • diabete;
  • malattie della tiroide e altre alterazioni endocrine;
  • squilibrio ormonale;
  • predisposizione ereditaria;
  • malattia epatica cronica.

Per quanto riguarda la predisposizione ereditaria, se entrambi i genitori hanno il colesterolo alto, la probabilità di sviluppare un problema in un bambino è superiore al 50%.

Tuttavia, spesso il colesterolo alto significa che una persona non mangia bene e conduce uno stile di vita malsano. Cattive abitudini come mangiare fast food, abuso di alcol, fumo, uno stile di vita sedentario, influenzano negativamente il metabolismo lipidico. Inoltre, a causa loro, c'è una violazione della produzione di colesterolo da parte del fegato.

Al fine di normalizzare il colesterolo, viene prescritta una terapia dietetica: l'esclusione dei cibi grassi dalla dieta, l'aggiunta di cibi ricchi di fibre, verdure fresche, frutta, verdure. Devi anche praticare sport e abbandonare le cattive abitudini. Se la norma viene molto superata, saranno necessari i farmaci, che si basano su statine..

L'analisi del colesterolo HDL e del colesterolo LDL consente di determinare sia la quantità di ciascuna specie sia l'indicatore generale. Per ottenere un risultato accurato, è importante prepararsi per la procedura, prendere in considerazione tutti i fattori che possono distorcere il risultato. Se il risultato supera o non raggiunge la norma consentita, sono necessari ulteriori esami e trattamenti.

Le norme del colesterolo non si conoscono nei laboratori! Tabella: colesterolo

Decodifica dei test del colesterolo. Colesterolo cattivo e buono

Cardiologo Anton Rodionov, candidato alle scienze mediche, professore associato del dipartimento di terapia della facoltà n. 1 della Prima Università medica statale di Mosca Sechenov

Tutti hanno sentito che con il colesterolo alto aumenta anche il rischio di malattie cardiovascolari. Ma quale colesterolo è considerato elevato? Non è difficile passare un'analisi per il colesterolo - ma, a quanto pare, non tutti i medici possono determinare correttamente il livello di colesterolo da esso. Se tu o i tuoi cari siete preoccupati per il colesterolo "cattivo", il cardiologo Anton Rodionov vi aiuterà a comprendere gli standard del colesterolo..

Vuoi fare un po 'di soldi? Ho una grande idea. Fai una scommessa (per una piccola quantità in modo che nessuno sia offeso) che il colesterolo sia alcol. Il tuo interlocutore, ovviamente, non ti crede ed è pronto a discutere. Apri qualsiasi riferimento serio. E con tua grande gioia, assicurati della mia (e ora già tua) giustizia. La tua vittoria.

Il colesterolo fu isolato alla fine del XVIII secolo, ricevette il nome da due parole: "colina" - bile e "sterolo" - grassetto. E a metà del XIX secolo, i chimici hanno dimostrato che per la sua struttura chimica appartiene alla classe degli alcoli. Pertanto, in alcuni paesi si chiama "colesterolo". Ricordi dalla chimica della scuola che tutti gli alcoli finiscono in "ol": etanolo, metanolo, ecc..

Alcuni laboratori usano la trascrizione in lingua inglese - colesterolo. Colesterolo e colesterolo sono sinonimi.

Colesterolo alto: perché ho?

Il colesterolo è completamente diverso da quegli alcoli che causano intossicazione e intossicazione, tuttavia, e il suo eccesso per il corpo non è affatto utile. Tuttavia, è anche impossibile vivere senza colesterolo. Il colesterolo è un materiale da costruzione per la parete cellulare, è il precursore di tutti gli ormoni steroidei (cortisolo, aldosterone, ormoni sessuali).

È diffusa la convinzione che solo le persone che mangiano molti cibi grassi abbiano il colesterolo alto. Niente di simile. L'80% del colesterolo viene prodotto nel corpo (nel fegato, in altri tessuti) e solo il 20% del colesterolo proviene dal cibo. Ma la quantità di colesterolo prodotta dall'organismo dipende. proprio dall'eredità.

Di conseguenza, un uomo completamente erbivoro, un vegetariano convinto che vedeva carne solo nella foto, può avere colesterolo alto. Corollario numero due: se il tuo parente più prossimo ha il colesterolo alto, allora devi controllarlo più spesso. Infine, corollario numero tre: spesso è impossibile ridurre il colesterolo alto da solo con una dieta.

Come sapete, la benzina non brucia da sola. Affinché divampi, hai bisogno di una scintilla. Allo stesso modo, il colesterolo stesso non aderisce a vasi completamente sani. Per iniziare la sua deposizione nelle navi, è necessario un qualche tipo di "incontro". Altri fattori di rischio diventano una tale corrispondenza: fumo, diabete, ipertensione, sovrappeso, cioè tutto ciò che danneggia i vasi sanguigni in sé, rendendoli più vulnerabili allo sviluppo dell'aterosclerosi.

Purtroppo, così tante persone portano con sé simili partite. Ecco perché, a proposito, spesso l'aterosclerosi si sviluppa nelle persone con colesterolo relativamente basso - un po 'di benzina e un'intera scatola di fiammiferi.

Fatti sul colesterolo

  • Il colesterolo è sintetizzato per l'80% dall'organismo e solo il 20% proviene dal cibo..
  • Fumo, ipertensione, diabete mellito, obesità provocano lo sviluppo di aterosclerosi anche con colesterolo normale.
  • Il fattore di rischio più importante per le complicanze è il colesterolo cattivo (LDL).
  • Gli indicatori di colesterolo totale e LDL non hanno un limite inferiore di normale. Meno è meglio.
  • Gli oli vegetali, in linea di principio, non possono contenere colesterolo.
  • È difficile ridurre il colesterolo solo cambiando il modo di mangiare.

Colesterolo: buono e cattivo. Qual è la differenza?

Tutti hanno sentito parlare del colesterolo "buono" e "cattivo". Il fatto è che il colesterolo stesso è una molecola insolubile e non riesce a penetrare nei tessuti. Ha bisogno di un "trasporto" speciale. Nel ruolo di "cabine" di colesterolo sono speciali proteine ​​trasportatrici. Inoltre, tra questi ci sono quelli che "forniscono" colesterolo al tessuto, dove verrà depositato, contribuendo allo sviluppo dell'aterosclerosi, e ci sono proteine ​​con le quali il colesterolo, al contrario, viene rimosso dal corpo.

In termini medici, il colesterolo "cattivo" è chiamato "lipoproteine ​​a bassa densità" (LDL, LDL, LDL). È questo indicatore che cercheremo in un esame del sangue biochimico al fine di determinare il grado di rischio. Il colesterolo "buono" è "lipoproteine ​​ad alta densità" (HDL, HDL, HDL). Più alto è il suo livello, migliore è l'eccesso di colesterolo che viene escreto dal corpo.

Quando il colesterolo si deposita nella parete del vaso, inizia a formarsi una placca aterosclerotica. Cresce, inizia a restringere la nave. Mentre il restringimento è del 20-30%, una persona non sente nulla. Quando copre il lume del 50-60%, il restante 40% non è sufficiente per perdere la giusta quantità di sangue, si sviluppa l'ischemia. L'ischemia del cuore si chiama "angina pectoris" - il cuore ha bisogno di più sangue e un vaso ristretto (stenaso) non può darlo.

Se la placca è allentata, fragile, infiammata, può collassare, esplodere. Il corpo percepisce un danno a una placca come una lesione e le piastrine - cellule del sangue responsabili dell'arresto del sanguinamento - arrivano al sito del danno. Si forma un coagulo di sangue nel vaso, il che significa che il flusso sanguigno si interrompe improvvisamente e parte del tessuto del cuore, del cervello o di altri organi viene improvvisamente lasciata senza sangue e muore.

Questo processo si chiama "attacco di cuore". Se una catastrofe si verifica nel cuore, è un infarto del miocardio, nel cervello - un ictus, nell'arteria della gamba - cancrena.

Analisi del colesterolo: spettro lipidico

Al fine di determinare lo scambio di colesterolo e valutare la quantità di colesterolo "buono" e "cattivo", viene eseguito un esame del sangue, chiamato spettro lipidico (profilo lipidico, profilo lipidico). Include:

  • Colesterolo totale
  • Colesterolo LDL ("cattivo")
  • Colesterolo HDL ("buono")
  • trigliceridi

I trigliceridi sono un altro indicatore del metabolismo dei grassi, una delle principali fonti di energia nell'uomo. Si ritiene che un aumento dei trigliceridi non sia pericoloso in termini di rischio cardiovascolare come un aumento del colesterolo. I trigliceridi alti sono principalmente un fattore di rischio per la pancreatite..

A differenza del colesterolo, i trigliceridi non sono praticamente prodotti nel corpo, ma provengono principalmente dal cibo. Pertanto, a volte posso credere che un paziente con colesterolo alto segua davvero la dieta raccomandata, ma se ha trigliceridi elevati, ciò significa che mangia grassi animali molto più del necessario.

Norme del colesterolo: tabella. Decifrare l'analisi per il colesterolo

Quindi, abbiamo ottenuto i risultati di un esame del sangue per i lipidi. La prossima cosa che dobbiamo fare è cancellare la colonna "norma" in questa analisi. Sì, non essere sorpreso. Esattamente. Nessun laboratorio nel paese conosce il colesterolo. Questo indicatore viene costantemente rivisto dalla comunità medica globale, ma per qualche ragione questa conoscenza segreta non raggiunge i laboratori..

Prima di tutto, concordiamo sul fatto che esiste solo colesterolo alto, ma non si verifica un colesterolo basso. Non esiste un limite inferiore per il colesterolo. Più basso è il colesterolo, meglio è. Per garantire i bisogni vitali del corpo (costruzione cellulare, sintesi ormonale), il colesterolo è necessario solo un po ', e nessuno dei moderni metodi di trattamento può ridurre il colesterolo così tanto che queste funzioni soffrono.

Dopo aver barrato (o sorvolato) la "norma" sul modulo, scriviamo qui quali sono effettivamente considerati i valori target di un esame del sangue per i lipidi.

  • Colesterolo totale 1,0 mmol / L per gli uomini e> 1,2 mmol / L per le donne
  • Trigliceridi 5, ma ≤10)10, malattia coronarica, diabete)5,0 mmol / LDall'1% al 5% al ​​10% o rischio molto elevatoMigliorare lo stile di vita, prescrivere farmaciMiglioramento dello stile di vita e prescrizione immediataMiglioramento dello stile di vita e prescrizione immediataMiglioramento dello stile di vita e prescrizione immediataMiglioramento dello stile di vita e prescrizione immediata

Categoria a rischio molto elevato:

Infarto miocardico, chirurgia al cuore e ai vasi sanguigni.

Diversi fattori di rischio, se valutati secondo la tabella SCORE, il rischio totale> 10%.

Categoria ad alto rischio:

Malattia coronarica, grave arteriosclerosi carotidea, diabete.

Diversi fattori di rischio, quando valutati utilizzando la tabella SCORE, il rischio totale è del 5-9%.

Categoria di rischio moderato:

Diversi fattori di rischio, quando valutati utilizzando la tabella SCORE, il rischio totale è dell'1–4%.

Storia familiare di malattia cardiovascolare precoce (insorgenza di malattia coronarica o altra malattia vascolare in parenti maschi immediati)

Colesterolo - Lipoproteine ​​a bassa densità (LDL)

Le lipoproteine ​​a bassa densità sono i principali portatori di colesterolo (colesterolo) nel corpo. Il loro colesterolo è considerato "dannoso", poiché il colesterolo in eccesso aumenta il rischio di placca nelle arterie, che può portare a blocco e causare infarto o ictus..

LDL, lipoproteine ​​a bassa densità, LDL, colesterolo LDL, colesterolo lipoproteine ​​a bassa densità, colesterolo beta-lipoproteine, beta-lipoproteine, beta-LP.

Sinonimi inglese

LDL, LDL-C, colesterolo lipoproteico a bassa densità, lipoproteina a bassa densità.

Metodo fotometrico colorimetrico.

Mmol / L (millimol per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Come prepararsi allo studio?

  1. Non mangiare per 12 ore prima dello studio.
  2. Elimina lo stress fisico ed emotivo e non fumare per 30 minuti prima dell'esame.

Panoramica dello studio

Il colesterolo (colesterolo, colesterolo) è una sostanza grassa che è vitale per il corpo. Il nome scientifico corretto per questa sostanza è "colesterolo" (la fine -ol indica l'alcol), tuttavia, il termine "colesterolo", che useremo più avanti in questo articolo, si è diffuso. Il colesterolo è coinvolto nella formazione delle membrane cellulari di tutti gli organi e tessuti del corpo. Sulla base del colesterolo, vengono creati gli ormoni necessari per lo sviluppo del corpo e l'implementazione della funzione di riproduzione. Gli acidi biliari si formano dal colesterolo, con l'aiuto dei quali i grassi vengono assorbiti nell'intestino.

Il colesterolo è insolubile in acqua, quindi, per muoversi attraverso il corpo, è "impacchettato" in un guscio proteico costituito da apolipoproteine. Il complesso risultante (colesterolo + apolipoproteina) si chiama lipoproteina. Numerosi tipi di lipoproteine ​​circolano nel sangue, differendo nelle proporzioni dei loro componenti costituenti:

  • lipoproteine ​​a bassissima densità (VLDL),
  • lipoproteine ​​a bassa densità (LDL),
  • lipoproteine ​​ad alta densità (HDL).

Il colesterolo LDL è considerato "cattivo", perché con il suo eccesso nelle pareti dei vasi sanguigni ci sono placche che possono limitare il flusso sanguigno attraverso il vaso, che minaccia l'aterosclerosi e aumenta significativamente il rischio di malattie cardiache (malattia coronarica, infarto) e ictus.

Una quantità sufficiente di colesterolo viene prodotta nel fegato per le esigenze del corpo, tuttavia, parte di esso proviene dal cibo, principalmente con carne grassa e latticini grassi. Se una persona ha una predisposizione ereditaria ad aumentare il colesterolo o consuma troppi grassi animali, il livello di LDL nel sangue può salire a valori pericolosi.

A cosa serve lo studio??

  • Per valutare la probabilità di aterosclerosi e problemi cardiaci (questo è l'indicatore più importante del rischio di sviluppare la malattia coronarica).
  • Monitorare l'efficacia delle diete a ridotto contenuto di grassi animali.
  • Per monitorare i livelli lipidici dopo i farmaci per abbassare il colesterolo.

Quando è programmato uno studio?

Un test LDL di solito fa parte di un profilo lipidico, che include anche la determinazione del colesterolo totale, colesterolo VLDL, colesterolo HDL, trigliceridi e coefficiente di aterogenicità. Un profilo lipidico può essere prescritto durante gli esami preventivi di routine o con un aumento della concentrazione del colesterolo totale per scoprire a causa di quale frazione è elevato.

In generale, si raccomanda a tutte le persone di età superiore ai 20 anni di fare un profilo lipidico almeno una volta ogni 5 anni, ma in alcuni casi anche più spesso (più volte all'anno). In primo luogo, se a un paziente viene prescritta una dieta che limita l'assunzione di grassi animali e / o sta assumendo farmaci che abbassano il colesterolo, quindi controllano se raggiunge il livello target di LDL e colesterolo totale e, di conseguenza, ha un rischio ridotto di cardiovascolare malattie. E, in secondo luogo, se uno o più fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari sono presenti nella vita del paziente:

  • fumo,
  • certa età (uomini sopra i 45 anni, donne sopra i 55 anni),
  • alta pressione sanguigna (da 140/90 mm Hg),
  • aumento del colesterolo o delle malattie cardiovascolari nei membri della famiglia (infarto o ictus in un parente stretto di un maschio sotto i 55 anni o una femmina sotto i 65 anni),
  • malattia coronarica, infarto o ictus,
  • diabete,
  • sovrappeso,
  • abuso di alcool,
  • assunzione di grandi quantità di alimenti contenenti grassi animali,
  • bassa attività fisica.

Se un bambino in famiglia ha avuto casi di colesterolo alto o malattie cardiache in giovane età, per la prima volta si raccomanda di assumere un profilo lipidico all'età di 2-10 anni.

Cosa significano i risultati??

Valori di riferimento: 0 - 3,3 mmol / L.

Il concetto di "norma" non è del tutto applicabile in relazione al livello di colesterolo LDL. Per persone diverse la cui vita ha un diverso numero di fattori di rischio, la norma LDL sarà la propria. Uno studio sul colesterolo LDL viene utilizzato per determinare il rischio di malattie cardiovascolari, tuttavia, al fine di determinarlo accuratamente per qualsiasi persona, è necessario considerare tutti i fattori.

Un aumento del colesterolo LDL può essere il risultato di una predisposizione ereditaria (ipercolesterolemia familiare) o di un'eccessiva assunzione di grassi animali con il cibo. La maggior parte delle persone con colesterolo alto ha un certo grado di coinvolgimento..

Il livello di colesterolo LDL può essere stimato come segue:

  • inferiore a 2,6 mmol / l - ottimale,
  • 2,6-3,3 mmol / L - vicino all'ottimale,
  • 3,4-4,1 mmol / L - bordo alto,
  • 4,1-4,9 mmol / L - Alto,
  • superiore a 4,9 mmol / l - molto alto.

Possibili cause di aumento del colesterolo LDL:

  • colestasi - ristagno della bile, che può essere causato da malattie del fegato (epatite, cirrosi) o calcoli nella cistifellea,
  • infiammazione renale cronica che porta alla sindrome nefrosica,
  • fallimento renale cronico,
  • ridotta funzionalità tiroidea (ipotiroidismo),
  • diabete mal curato,
  • alcolismo,
  • obesità,
  • cancro alla prostata o al pancreas.

Un livello ridotto di colesterolo LDL non viene utilizzato nella diagnosi a causa della bassa specificità. Tuttavia, le sue cause possono essere:

  • ipocolesterolemia ereditaria,
  • grave malattia del fegato,
  • cancro al midollo osseo,
  • aumento della funzione tiroidea (ipertiroidismo),
  • malattie articolari infiammatorie,
  • B12- o anemia da carenza di acido folico,
  • ustioni comuni,
  • malattie acute, infezioni acute,
  • broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Cosa può influenzare il risultato?

La concentrazione di colesterolo può cambiare di volta in volta, questo è normale. Una singola misurazione non riflette sempre il livello normale, quindi a volte può essere necessario ripetere l'analisi dopo 1-3 mesi.

Aumentare il livello di colesterolo lipoproteico a bassissima densità (colesterolo VLDL):

  • gravidanza (il profilo lipidico deve essere eseguito almeno 6 settimane dopo la nascita del bambino),
  • digiuno prolungato,
  • donazione di sangue permanente,
  • steroidi anabolizzanti, androgeni, corticosteroidi,
  • fumo,
  • ingestione di grassi animali.

Ridurre il livello di colesterolo VLDL:

  • sdraiarsi,
  • allopurinolo, clofibrato, colchicina, farmaci antifungini, statine, colestiramina, eritromicina, estrogeni,
  • intensa attività fisica,
  • una dieta povera di colesterolo e acidi grassi saturi e, al contrario, ricca di acidi grassi polinsaturi.
  • Un lipidogramma deve essere preso quando una persona è relativamente in buona salute. Dopo malattia acuta, infarto, intervento chirurgico, attendere almeno 6 settimane prima di misurare il colesterolo.
  • Il colesterolo LDL viene solitamente calcolato utilizzando la seguente formula: colesterolo LDL = colesterolo totale - (colesterolo HDL - TG (trigliceridi) / 2.2).
  • Negli Stati Uniti, i lipidi sono misurati in milligrammi per decilitro, in Russia e in Europa - in millimoli per litro. Il ricalcolo viene effettuato secondo la formula colesterolo (mg / dl) = colesterolo (mmol / l) × 38,5 o colesterolo (mmol / l) = colesterolo (mg / dl) x 0,0259.
  • Il colesterolo LDL viene solitamente calcolato in base ai risultati di altre analisi incluse nel profilo lipidico: colesterolo totale, colesterolo HDL e trigliceridi - un altro tipo di lipide che fa parte delle lipoproteine. Più spesso viene raggiunto un indicatore abbastanza accurato, tuttavia, se il livello di trigliceridi è significativamente aumentato (> 10 mmol / l) o una persona ha mangiato molti cibi grassi prima di eseguire il test, il risultato potrebbe non essere del tutto corretto. In questo caso, LDL viene misurato direttamente..

Lipoproteine ​​ad alta densità - HDL: cos'è, norma, come migliorare le prestazioni

L'HDL è chiamato colesterolo buono e benefico. A differenza delle lipoproteine ​​a bassa densità, queste particelle hanno proprietà antiaterogeniche. Una maggiore quantità di HDL nel sangue riduce la probabilità di formazione di placche aterosclerotiche, malattie cardiovascolari.

Caratteristiche delle lipoproteine ​​ad alta densità

Hanno un piccolo diametro di 8-11 nm, una struttura densa. Il colesterolo HDL contiene una grande quantità di proteine, il cui nucleo è costituito da:

  • proteine ​​- 50%;
  • fosfolipidi - 25%;
  • esteri del colesterolo - 16%;
  • trigliceroli - 5%;
  • colesterolo libero (colesterolo) - 4%.

LDL eroga il colesterolo prodotto dal fegato nei tessuti e negli organi. Lì viene speso per la creazione di membrane cellulari. I suoi residui raccolgono lipoproteine ​​HDL ad alta densità. Nel processo, la loro forma cambia: il disco si trasforma in una palla. Le lipoproteine ​​mature trasportano il colesterolo nel fegato, dove viene processato, quindi escreto dal corpo dagli acidi biliari.

L'alto HDL riduce significativamente il rischio di aterosclerosi, infarto, ictus, ischemia degli organi interni.

Prepararsi per un profilo lipidico

Il contenuto di colesterolo HDL nel sangue viene determinato mediante un'analisi biochimica - lipidogrammi. Per risultati affidabili, si consiglia di seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Il sangue per la ricerca viene donato al mattino dalle 8 alle 10 ore.
  • Non puoi mangiare 12 ore prima del test, puoi bere acqua normale.
  • Un giorno prima dello studio, non puoi morire di fame o, al contrario, mangiare troppo, bere alcolici contenenti i suoi prodotti: kefir, kvas.
  • Se il paziente sta assumendo farmaci, vitamine, integratori alimentari, questo deve essere segnalato al medico prima della procedura. Forse ti consiglierà di interrompere completamente l'assunzione dei farmaci 2-3 giorni prima dell'analisi o di rinviare lo studio. Distorcere fortemente i risultati di anabolizzanti lipidogrammi, contraccettivi ormonali, farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • È indesiderabile fumare appena prima del test.
  • 15 minuti prima della procedura, è consigliabile rilassarsi, calmarsi, ripristinare la respirazione.

Cosa influenza i risultati dei test HDL? L'accuratezza dei dati può essere influenzata dall'attività fisica, dallo stress, dall'insonnia, dal riposo estremo sperimentato dal paziente alla vigilia della procedura. Sotto l'influenza di questi fattori, i livelli di colesterolo possono aumentare del 10-40%.

L'analisi per HDL è prescritta:

  • Annualmente - per le persone che soffrono di qualsiasi tipo di diabete mellito, che ha avuto un infarto, ictus, cardiopatia ischemica, aterosclerosi.
  • 1 volta in 2-3 anni, vengono condotti studi con una predisposizione genetica all'aterosclerosi, alle malattie cardiache.
  • Una volta ogni 5 anni, si raccomanda di effettuare un'analisi per le persone di età superiore ai 20 anni allo scopo di individuare precocemente l'aterosclerosi vascolare, le malattie del cuore.
  • 1 volta in 1-2 anni è desiderabile controllare il metabolismo lipidico con aumento del colesterolo totale, pressione sanguigna instabile, ipertensione cronica, obesità.
  • 2-3 mesi dopo l'inizio del trattamento conservativo o farmacologico, viene eseguito un profilo lipidico per verificare l'efficacia del trattamento prescritto.

Norma HDL

Per l'HDL, i limiti normali sono stabiliti tenendo conto del sesso e dell'età del paziente. La concentrazione della sostanza è misurata in milligrammi per decilitro (mg / dl) o millimole per litro (mmol / l).

Norma HDL mmol / l

Età (anni)DonneUomini
5-100,92-1,880,96-1,93
10-150,94-1,800,94-1,90
15-200,90-1,900,77-1,61
20-250,84-2,020,77-1,61
25-300,94-2,130,81-1,61
30-350,92-1,970,71-1,61
35-400,86-2,110,86-2,11
40-450,86-2,270,71-1,71
45-500,86-2,240,75-1,64
50-550,94-2,360,71-1,61
55-600,96-2,340,71-1,82
60-650,96-2,360,77-1,90
65-700,90-2,460,77-1,92
> 700,83-2,360,84-1,92

La norma di HDL nel sangue, mg / dl

Età (anni)DonneUomini
0-1450-6540-65
15-1950-7040-65
20-2950-7545-70
30-3950-8045-70
40 anni e più50-8545-70

Per convertire mg / dl in mmol / L, viene utilizzato un coefficiente di 18,1..

Una mancanza di HDL porta a una predominanza di LDL. Le placche grasse cambiano i vasi sanguigni, restringendo il loro lume, compromettendo la circolazione sanguigna, aumentando la probabilità di complicazioni pericolose:

  • I vasi ristretti compromettono l'afflusso di sangue al muscolo cardiaco. Le mancano nutrienti, ossigeno. Appare l'Angina pectoris. La progressione della malattia porta a un infarto.
  • La sconfitta delle placche aterosclerotiche dell'arteria carotide, piccoli o grandi vasi cerebrali interrompe il flusso sanguigno. Di conseguenza, la memoria si deteriora, il comportamento cambia e aumenta il rischio di ictus..
  • L'aterosclerosi dei vasi delle gambe porta alla zoppia, alla comparsa di ulcere trofiche.
  • Le placche di colesterolo che colpiscono le grandi arterie dei reni, i polmoni, causano stenosi, trombosi.

Cause di fluttuazioni a livello di HDL

Un aumento della concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità viene rilevato abbastanza raramente. Si ritiene che più colesterolo è presente nel sangue, minore è il rischio di aterosclerosi, malattie cardiache.

Se l'HDL è significativamente aumentato, ci sono gravi malfunzionamenti del metabolismo lipidico, la causa è:

  • malattie genetiche;
  • epatite cronica, cirrosi;
  • intossicazione epatica acuta o cronica.

Per confermare la diagnosi, viene fatta una diagnosi e se viene rilevata una malattia, viene avviato il trattamento. Non ci sono misure o farmaci specifici che abbassano artificialmente il livello di colesterolo benefico nel sangue.

I casi in cui l'HDL è abbassato sono più comuni nella pratica medica. Le deviazioni dalla norma causano malattie croniche e fattori nutrizionali:

  • celiachia, iperlipidemia;
  • disfunzione del fegato, reni, tiroide, causando disturbi ormonali;
  • assunzione in eccesso di colesterolo esogeno con il cibo;
  • fumatori;
  • malattie infettive acute.

Diminuzione degli indicatori HDL può indicare lesioni vascolari aterosclerotiche, riflettere il rischio di malattia coronarica.

Per valutare i possibili rischi, viene preso in considerazione il rapporto tra lipoproteine ​​ad alta densità e colesterolo totale.

Livello di rischio% HDL di colesterolo totale
uominidonne
Bassopiù di 37più di 40
mezzo25-3727-40
massimo consentito15-2517-27
alto7-1512-17
pericolosomeno di 6meno di 12

Quando si analizzano gli indicatori HDL, vengono identificati i possibili rischi di malattie cardiovascolari:

  • Basso: la probabilità di danno vascolare aterosclerotico, lo sviluppo dell'angina pectoris, l'ischemia è minima. Un'alta concentrazione di colesterolo benefico fornisce protezione contro le malattie cardiovascolari.
  • Medio: richiede il monitoraggio del metabolismo lipidico, misurando il livello di apolipoproteina B.
  • Massima ammissibilità: caratterizzato da un basso livello di colesterolo buono, è possibile prevenire lo sviluppo di aterosclerosi e le sue complicanze.
  • Il colesterolo HDL alto-basso con livelli elevati di colesterolo totale indica un eccesso di LDL, VLDL, trigliceridi. Questa condizione minaccia il cuore, i vasi sanguigni, aumenta la probabilità di sviluppare il diabete a causa della sensibilità all'insulina.
  • Pericoloso: significa che il paziente ha già l'aterosclerosi. Tassi così anormalmente bassi possono indicare rare mutazioni genetiche nel metabolismo lipidico, ad esempio la malattia di Tangeri.

Va aggiunto che durante lo studio sono stati identificati interi gruppi di individui con bassi livelli di lipoproteine ​​benefiche. Tuttavia, questo non era associato ad alcun rischio di malattie cardiovascolari..

Vedi anche: perché una mancanza di HDL può aumentare il coefficiente aterogenico?

Come aumentare il colesterolo buono

Il ruolo principale nell'aumentare i livelli di colesterolo benefico è svolto da uno stile di vita sano:

  • Smettere di fumare provoca un aumento dell'HDL del 10% entro un mese.
  • L'aumentata attività fisica aumenta anche il livello di buone lipoproteine. Nuoto, yoga, passeggiate, corsa, ginnastica al mattino ripristinano il tono muscolare, migliorano la circolazione sanguigna, arricchiscono il sangue di ossigeno.
  • Una dieta bilanciata a basso contenuto di carboidrati aiuta a mantenere il colesterolo buono. Con una mancanza di HDL, il menu dovrebbe includere più prodotti contenenti grassi polinsaturi: pesce di mare, oli vegetali, noci, frutta, verdura. Non dimenticare gli scoiattoli. Forniscono al corpo l'energia necessaria. Abbastanza proteine ​​e grassi minimi contengono carne dietetica: pollo, tacchino, coniglio.
  • La dieta aiuterà a ripristinare il normale rapporto tra colesterolo HDL e colesterolo LDL. Mangiare 3-5 volte al giorno in piccole porzioni migliora la digestione, la produzione di acidi biliari, accelera la rimozione di tossine, tossine dal corpo.
  • In caso di obesità, disturbi metabolici, il rifiuto di carboidrati veloci aiuterà a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare il livello di lipoproteine ​​utili: dolci, pasticcini, fast food, pasticceria.

La dieta è raccomandata per seguire almeno 2-3 mesi. Quindi il paziente deve essere nuovamente testato per HDL, LDL e colesterolo generale. Se gli indicatori non sono cambiati, vengono prescritti farmaci speciali:

  • I fibrati aumentano i livelli di HDL abbassando il colesterolo dannoso nei tessuti periferici. Le sostanze attive ripristinano il metabolismo lipidico, migliorano i vasi sanguigni.
  • La niacina (acido nicotinico) è l'elemento principale di molte reazioni redox e del metabolismo lipidico. In grandi quantità aumenta la concentrazione di colesterolo benefico. L'effetto si manifesta pochi giorni dopo l'inizio della somministrazione.
  • Le statine per aumentare il colesterolo buono sono prescritte insieme ai fibrati. Il loro uso è rilevante per HDL anormalmente basso, quando l'ipolipidemia è causata da disturbi genetici..
  • Il policonazolo (BAA) è usato come integratore alimentare. Riduce il colesterolo totale, LDL, aumenta la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità. Il livello di trigliceridi non è influenzato..

L'eliminazione dei fattori di rischio, il rifiuto delle cattive abitudini, il rispetto delle raccomandazioni ripristina il metabolismo dei grassi, ritarda lo sviluppo dell'aterosclerosi, migliora le condizioni del paziente. La qualità della vita del paziente non cambia e la minaccia di complicanze cardiovascolari diventa minima.