Perché la bilirubina per il corpo: le sue funzioni e come fare un'analisi per un indicatore

I materiali sono pubblicati per riferimento e non sono una prescrizione per il trattamento! Ti consigliamo di contattare il tuo ematologo in ospedale.!

Coautori: Markovets Natalya Viktorovna, ematologo

La bilirubina è uno dei principali costituenti della bile e un prodotto di degradazione delle proteine ​​contenenti ferro. Secondo l'ipotesi, questo pigmento biliare funge da principale antiossidante cellulare. Esistono bilirubine sieriche indirette e dirette. Con la sua concentrazione nel siero del sangue, possono essere diagnosticate patologie legate alla funzione ematopoietica, alla funzionalità epatica e al tratto biliare..

Soddisfare:

La bilirubina, derivante dalla scomposizione di proteine ​​contenenti ferro (emoglobina, mioglobina, citocromi), colora le urine, la bile, le feci in una caratteristica tonalità gialla, verde o marrone. Quando la concentrazione di bilirubina supera il valore normale, ciò porta al giallo della pelle, alla sclera oculare, alle mucose, essendo un segno di disfunzione della cistifellea, del fegato, della formazione di sangue.

Tipi di bilirubina

A seconda di come si forma la bilirubina, si distinguono le sue principali frazioni o specie:

  • indiretto (non associato, non coniugato, gratuito);
  • diretto (collegato, coniugato);
  • Comune. È l'indicatore totale della concentrazione di bilirubina diretta e indiretta nel siero del sangue.

Il primo tipo è una forma tossica di bilirubina, formata a seguito della rottura dell'emoglobina, ma non ha avuto il tempo di sottoporsi a un trattamento nel fegato.

Nota: la bilirubina indiretta non è solubile in acqua, ma è liposolubile..

La bilirubina legata o coniugata viene trattata con bilirubina indiretta, di cui è responsabile il fegato. Viene escreto dal corpo usando la bile. Meno tossico e facilmente solubile in acqua..

L'aumento della bilirubina durante la gravidanza è una ragione per un esame completo. Se una leggera deviazione dell'emocromo è abbastanza accettabile, un aumento significativo può segnalare gravi problemi al fegato, che è abbastanza pericoloso sia per la futura mamma che per il bambino.

Le funzioni e il metabolismo della bilirubina nel corpo umano

La sintesi della bilirubina avviene secondo il seguente schema. Circa 120 giorni dopo la formazione nel midollo osseo, si verificano la produzione e la distruzione dei globuli rossi. Dopo la distruzione, l'emoglobina viene rilasciata dalle cellule eritrocitarie, che contiene due componenti: eme contenente ferro e globina contenente proteine. Il ferro viene rilasciato dall'eme, utilizzato dall'organismo come componente enzimatico, la bilirubina si forma dalla proteina eme.

Importante: dopo il rilascio, l'emoglobina viene elaborata nella milza e nel midollo osseo, causando la formazione di bilirubina indiretta. Passando il trattamento nel fegato, diventa diretto. Pertanto, la concentrazione di bilirubina diretta o indiretta caratterizza lo stato di questi organi interni e del sistema ematopoietico, come dimostrato da un esame del sangue di laboratorio.

Schema della formazione di bilirubina

Quindi si verifica la coniugazione: la conversione della bilirubina di una forma insolubile in acqua in una solubile in acqua. In condizioni normali, la frazione coniugata esce con la bile, praticamente senza entrare nel flusso sanguigno. Il metabolismo della bilirubina si verifica nell'intestino sotto l'influenza dei batteri intestinali, dando una caratteristica tinta marrone. Quindi segue la sua escrezione dal corpo con le feci.

La funzione principale della bilirubina è l'effetto antiossidante sulle cellule.

Importante: il processo di ossidazione porta cellule e tessuti a un invecchiamento precoce. La bilirubina ha le proprietà di un antiossidante cellulare e inibisce il processo di invecchiamento..

Il contenuto di bilirubina

A seconda dell'indicatore della bilirubina che mostra un esame del sangue, viene determinata l'una o l'altra patologia. Esistono norme per questo indicatore, che dipendono dalla categoria di età della persona. Ciò significa che il normale risultato di un'analisi in un adulto differirà in grandezza da indicatori simili nei neonati..

Età da bambiniIl tasso di bilirubina totale μmol / lVisualizzazione di ittero
Prematuro in 3-5 giorni di vitaμmol / l
Neonato fino a 1 giornoμmol / l
Neonato da 1 a 2 giorni
Più di 1 mese3.4 - 21> 34 μmol / L

Nota: l'instabilità dei valori normali durante l'infanzia è spiegata dall'elevato tasso di decadimento dei globuli rossi fetali, il cui numero è molto più elevato nei neonati. Di conseguenza, la concentrazione di bilirubina cambia. Questo spiega la presenza di ittero fisiologico nei neonati.

La norma è la produzione di bilirubina in un adulto in una quantità di 250-350 mg / giorno.

SostanzaindicatoriNorma negli uominiNorma nelle donneunità
scoiattoliProteine ​​totali64-83g / l
Albume33-50g / l
Proteina C-reattiva (CRP)a 0: 5mg / l
enzimiAlanina aminotransferasi (AlAT)fino a 41fino a 31U / L
Aspartate aminotransferase (AsAT)fino a 41fino a 31U / L
Alfa amilasi27-100U / L
Fosfatasi alcalinafino a 270fino a 240U / L
lipidiColesterolo totale3: 0-6: 0mmol l
Colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL)2: 2-4: 8L92-4.51mmol l
Colesterolo Lipoproteine ​​AD ALTA DENSITÀ (HDL)0: 7-1: 83%0: 8-2: 2mmol l
carboidratiGlucosio3 = 88-5 = 83mmol l
fruttosamina205-285μmol l
pigmentiBilirubina comune3: 4-17: 1μmol l
Bilirubina diretta0-3: 4μmol l
Sostanze azotate a basso peso molecolareLa creatinina62-11553-97μmol l
Acido urico210-420145-350μmol l
Urea2: 4-6: 4mmol l
Sostanze e vitamine inorganicheFerro11: 6-30: 48.9-30: 4μmol l
Potassio3.5-5.5mmol l
Calcio2,15-2,5mmol l
Sodio135-145mmol l
Magnesio0: 66-1: 05mmol l
Fosforo0: 87-1: 45mmol l
Acido folico3-17ml
Vitamina B12180-900ml

Tabella: emocromo normale per un adulto - tabella. La norma della bilirubina nelle donne non differisce dalla norma della bilirubina negli uomini e non si differenzia per età

Importante! Il rapporto normale tra le frazioni è di 3/4 di bilirubina indiretta (3,4-15,4 μmol / L) per 1/4 (1,7-5,0 μmol / L).

Prepararsi allo studio

Come controllare quale livello di bilirubina nel corpo? A tale scopo, viene prelevato un esame del sangue da una vena o un dito..

Affinché i risultati dei test di laboratorio siano obiettivi, è necessario sapere come prepararsi correttamente e come superare l'analisi. La preparazione prevede l'osservazione di alcune semplici regole:

  • l'ultimo pasto deve essere fatto entro e non oltre 12 ore prima dello studio;
  • il cibo consumato il giorno prima dovrebbe essere leggero, grasso, fritto, escluso dall'alcol;
  • mezz'ora prima dell'analisi, il corpo dovrebbe essere portato a uno stato di riposo (è escluso lo stress emotivo, fisico);
  • Inoltre, non vale la pena fumare per 30 minuti;
  • il sangue viene somministrato rigorosamente a stomaco vuoto.

Importante: il rispetto delle regole di preparazione è un prerequisito per un'accurata diagnosi delle patologie e un trattamento tempestivo ed efficace.

L'acido urico deve necessariamente essere presente nel sangue, poiché è esso che fornisce il corso di una serie di processi biochimici nel metabolismo delle proteine. Questo acido è sintetizzato dal fegato dalle proteine ​​e il suo aumento può indicare una serie di patologie gravi.

Patologia del metabolismo della bilirubina

Una condizione caratterizzata da elevati livelli di bilirubina indipendentemente dalle frazioni si chiama iperbilirubinemia..

Nota: è importante quale tipo di bilirubina superi la concentrazione normale. L'accuratezza della diagnosi dipende dalla corretta interpretazione dei risultati dell'analisi..

Si osserva un aumento dei valori di due frazioni:

  • con cirrosi epatica;
  • con epatite virale e tossica;
  • in caso di crescita di formazioni oncologiche nel fegato, presenza di metastasi;
  • con sepsi;
  • con parenchima, ittero misto.

Nota: un aumento del livello si verifica anche con l'epatosi alcolica..

Se l'indicatore è ancora al di sopra della norma, allora dovresti familiarizzare con i prodotti che aumentano la bilirubina nel sangue ed escluderli ulteriormente dalla tua dieta.

Un aumento del valore della bilirubina diretta può essere un segno di:

  • blocchi dei dotti biliari epatici;
  • colangite;
  • pancreatite;
  • patologia del pancreas.

Un alto livello di bilirubina libera è caratteristico per:

  • ittero emolitico e anemia;
  • malaria
  • Conflitto di Rhesus tra madre e feto;
  • trasfusione di gruppo sanguigno inappropriato;
  • effetti tossici di fattori esterni.

Nota: l'eccesso di valori normali indica violazioni del sistema ematopoiesi, funzionalità epatica, escrezione biliare e altre patologie.

Il livello massimo di bilirubina è spesso osservato nei neonati, che è causato dalle caratteristiche fisiologiche del corpo. Questa condizione si verifica durante il digiuno, il conflitto Rh, più spesso nei bambini prematuri.

Nota: l'ittero fisiologico dei neonati normalmente scompare di 3-4 settimane. A scopo terapeutico, il bambino viene inserito in una scatola con una lampada a raggi ultravioletti. Il glucosio viene talvolta somministrato per via endovenosa.

Sintomatologia

I sintomi principali che indicano un aumento della bilirubina senza un esame del sangue si manifestano:

  • giallo della pelle e della sclera oculare;
  • urine scure;
  • indolenzimento dell'ipocondrio destro;
  • debolezza generale;
  • perdita di appetito;
  • febbre.

Sintomi della bilirubina elevata

Nota: quando compaiono i primi segni, è necessario superare immediatamente un esame, eseguire un esame del sangue, un esame delle urine.

La bilirubina è un pigmento che si forma durante la rottura dei globuli rossi. Ha proprietà antiossidanti e previene l'invecchiamento precoce delle cellule. Dalla concentrazione di bilirubina, si può giudicare lo stato di salute umana, la presenza di patologie del fegato, del pancreas, del sistema di emopoiesi e altri.

Bilirubina totale elevata: cosa significa in un adulto?

Bilirubina: origine, caratteristiche, significato

Lo scambio di bilirubina nel corpo

La bilirubina è il risultato dello scambio di emoglobina nel corpo umano. Il pigmento è formato da globuli rossi distrutti. Il processo di scissione si verifica nel fegato. Ritiro del pigmento attraverso urina, feci e bile.

Esistono diversi tipi di bilirubina:

La bilirubina diretta è considerata solubile in acqua. Altrimenti, i medici lo chiamano coniugato. Appare nel fegato attraverso lo scambio con acido glucuronico.

Un'altra specie, indiretta, non può essere dissolta nell'ambiente acquatico. È una sostanza tossica, agisce a seguito della scomposizione delle sostanze eme. Per il ritiro dal corpo, si trasforma in una forma diretta - bilirubina diretta.

La bilirubina totale è una combinazione di tipo diretto e indiretto. Contenuto nel plasma sanguigno. Un aumento di questa specie colora la pelle di giallo, si sviluppa grave intossicazione, si osservano prurito e desquamazione della pelle.

Come evidenziato dall'elevato tasso di bilirubina

Bilirubina elevata: un allarme

Un alto livello di bilirubina può indicare un malfunzionamento del fegato, della cistifellea e malattie più pericolose (ad esempio vari tipi di epatite, patologie epatiche ereditarie incurabili).

Un aumento dei livelli ematici indica possibili processi di riproduzione di batteri e microrganismi nel corpo umano che danneggiano l'integrità di tutti gli organi. Una situazione simile può essere osservata con una mancanza di vitamine (ad esempio, B12).

Sintomi della bilirubina elevata

Ittero - un segno di aumento della bilirubina

Con un crescente contenuto di bilirubina nel sangue del paziente, il segno principale è l'ingiallimento della pelle e l'oscuramento delle urine. Situazioni simili si osservano quando il livello di bilirubina a circa 34 unità.

In caso di aumento dell'indicatore, al momento del lavoro fisico ad alta intensità, una persona può osservare:

  • aumento della temperatura corporea;
  • disagio sotto le costole sul lato sinistro;
  • stanchezza e debolezza.

Se provi tali sensazioni, dovresti contattare uno specialista. Un medico, sulla base di vari test (sangue, rilascio di urina), identifica la causa dei disturbi nel funzionamento degli organi, elabora un piano di trattamento per la malattia.

Se il livello di bilirubina è compreso tra 60 e 120 unità, una situazione simile indica lo sviluppo di una malattia grave. In pratica, ci sono casi di eccesso significativo di bilirubina rispetto alla norma stabilita (200-300 mmol). È considerata una situazione pericolosa. Si verifica nei bambini di età inferiore ai 15 anni, negli adulti non viene praticamente diagnosticato.

Cause di aumento della bilirubina nel sangue

Colestasi come causa di aumento della bilirubina

Le cause di alti livelli di bilirubina differiscono negli adulti e nei bambini.

I medici identificano una serie di ragioni che influenzano un aumento dei livelli di bilirubina. Tra questi ci sono:

  • emolisi eritrocitaria ad alto ritmo;
  • patologia epatica;
  • diminuzione del deflusso della bile;
  • problemi associati alla ridotta creazione di enzimi nel fegato.

Nelle malattie che colpiscono il fegato, il rilascio diretto di bilirubina diminuisce e, di conseguenza, aumenta l'intensità dell'emolisi. Se questa sostanza aumenta nella composizione del sangue, la superficie della pelle si colora di giallo, l'urina inizia a scurirsi, una persona ha debolezza.

Un basso livello di emoglobina influisce sull'aumento del decadimento dei globuli rossi nel sangue, che può creare condizioni per un aumento del livello di bilirubina.

L'aumento di ogni singolo tipo di bilirubina è associato a vari cambiamenti nel corpo umano.

La bilirubina può aumentare con la cirrosi

La bilirubina totale aumenta per diversi motivi:

  • la presenza di calcoli nella cistifellea e nei suoi dotti;
  • decadimento del fegato (la fase iniziale della cirrosi);
  • riproduzione di parassiti patogeni nel corpo umano;
  • riduzione del deflusso della bile;
  • epatite di vari tipi;
  • neoplasie nel fegato (maligne o benigne).

I medici associano un aumento della bilirubina diretta a una violazione dei processi di deflusso della bile dal corpo del paziente. Con varie malattie del fegato, aneurisma dell'arteria epatica, pancreatite, cancro, il livello di bilirubina aumenta in modo significativo.

Sintomi e segni di colestasi

Nelle malattie della cistifellea o del pancreas, i segni di aumento della bilirubina possono essere:

  • colorazione della pelle in un colore giallastro;
  • prurito
  • cambiamento di colore delle secrezioni umane;
  • diarrea, vomito, riduzione dell'appetito.

Il motivo principale dell'aumento della bilirubina indiretta è il decadimento dei globuli rossi in grandi quantità. Può derivare dalle seguenti malattie:

  • avvelenamento con veleni e sostanze chimiche;
  • dosi in eccesso di alcuni farmaci (insulina, aspirina);
  • anemia;
  • Sindrome di Gilbert (espressa in una produzione insufficiente dei suoi enzimi da parte del fegato. Passata per eredità), Kriegler-Nayyar (malattia del fegato, espressa in formazioni maligne) e altri.

Una delle malattie più comunemente diagnosticate è la sindrome di Gilbert. È più comune negli uomini. Questa malattia procede senza causare danni significativi all'uomo, soggetti a una determinata dieta..

Ittero fisiologico dei neonati

Nell'infanzia, in particolare durante il periodo neonatale, un bambino può avere una tinta della pelle dell'ittero, che può essere rapidamente fermata. Fondamentalmente, questo fenomeno ha cause fisiologiche ed è associato al fatto che un tipo di emoglobina viene sostituito da un altro a causa della scissione dei globuli rossi.

In situazioni in cui il bambino è nato prematuramente o si è verificato un conflitto Rhesus con la madre, il livello di bilirubina può essere notato ad alta concentrazione. Il risultato è l'ittero nucleare, che colpisce il cervello e può causare la morte di un bambino. Richiede un intervento medico il più presto possibile.

Pertanto, i motivi degli alti valori della bilirubina nell'infanzia possono essere:

  • gravidanza in conflitto rhesus;
  • danno al fegato.

Inoltre, durante la gravidanza, una donna può sperimentare un aumento della bilirubina (nel terzo trimestre). In tali casi, possono essere diagnosticati con epatite, colecistite e altre malattie..

Come diagnosticare bilirubina elevata nel sangue, normali indicatori

Bilirubina elevata rilevata dall'analisi biochimica

Il livello di bilirubina viene diagnosticato mediante un'analisi biochimica del sangue e delle urine.

Viene prescritto un esame del sangue nei casi:

  • con malattie del fegato, cistifellea;
  • ad un esame terapeutico di routine;
  • con violazione del colore della pelle e delle urine.

Sulla base di un esame del sangue in laboratorio, vengono determinati il ​​livello di bilirubina e la sua forma. La sua quantità è generalmente misurata in mg o micromoli per litro di plasma.

L'analisi delle urine per la bilirubina non viene eseguita così spesso. Il risultato si ottiene in pochi giorni..

Viene considerata la norma del contenuto di bilirubina nel sangue (a seconda del suo tipo):

  • non superiore a 16,2 μmol / l se indiretto;
  • la forma diretta non deve superare 5,1 μmol / l;
  • il valore della bilirubina totale varia da 0,5 a 20,5 μmol / l (a seconda delle caratteristiche individuali del corpo).

Qual è il pericolo di aumento della bilirubina nel sangue?

Complicazione pericolosa - tossine che entrano nel cervello

Le minacce poste da una quantità sopravvalutata di bilirubina portano all'intossicazione dell'intero organismo. C'è anche un malfunzionamento degli organi interni. Il cervello più dannoso.

A un livello di 29-30 μmol / L, non vi è praticamente alcun effetto negativo sul corpo. Al raggiungimento di un livello di 150-200 unità, si verifica una lieve forma di intossicazione e un livello di 300 μmol / L comporta conseguenze irreversibili, fino alla morte del paziente.

Bilirubina comune

La bilirubina totale è la somma dei prodotti intermedi del metabolismo dell'emoglobina contenuti nel siero del sangue: bilirubina indiretta e diretta.

Bilirubina ematica totale, bilirubina sierica totale.

Sinonimi inglese

Bilirubina totale, TBIL.

Metodo fotometrico colorimetrico.

Μmol / L (micromol per litro).

Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

Sangue capillare venoso.

Come prepararsi allo studio?

  1. Non mangiare per 12 ore prima del test.
  2. Elimina lo stress fisico ed emotivo per 30 minuti prima dell'esame.
  3. Non fumare 30 minuti prima del test..

Panoramica dello studio

Questo test è inteso per la determinazione quantitativa della bilirubina totale (diretta + indiretta) nel siero del sangue..

La bilirubina è un prodotto di decomposizione dell'emoglobina. Ha un intenso colore marrone chiaro. A questo proposito, la bilirubina stessa e i suoi prodotti metabolici danno il colore corrispondente a bile, feci e urina..

L'emoglobina è la parte principale dei globuli rossi (globuli rossi). La sua funzione è di fornire ossigeno ai tessuti del sistema respiratorio e il trasporto di ritorno dell'anidride carbonica. La necessità di scomporre l'emoglobina e la rimozione dei suoi prodotti di decadimento sorge in relazione al processo di aggiornamento continuo dei globuli rossi nel sangue. I globuli rossi hanno una durata di vita limitata, che in media 90-150 giorni. I globuli rossi con ridotta vitalità sono riconosciuti dalle cellule del sistema reticoloendoteliale, vengono assorbiti da questi e si scompongono in enzimi. Il sistema reticoloendoteliale è un tessuto speciale situato in varie parti del corpo e che svolge una funzione immunitaria. Gli organi della loro concentrazione speciale sono la milza, i linfonodi e il midollo osseo. Come risultato della rottura dell'emoglobina, si forma la bilirubina indiretta (non legata), che viene quindi rilasciata nel sangue circolante. Circa il 24% dei globuli rossi circolanti si scompone nell'uomo al giorno con la formazione di 100-250 mg di bilirubina.

La fase successiva della trasformazione della bilirubina si verifica nel fegato. Le cellule del fegato lo "catturano" dal sangue, si legano a un altro componente metabolico (acido glucuronico) e lo trasformano in bilirubina diretta o legata. L'acido glucuronico attaccato dà alla bilirubina la capacità di dissolversi in un liquido, il che gli consente di dissolversi nella bile, dopodiché nella sua composizione viene prima escreto nell'intestino, quindi rimosso da lì insieme alle feci.

Solo una piccola quantità di bilirubina indiretta dovrebbe essere nel sangue, che corrisponde al normale processo di trasporto di questa sostanza dai siti della sua formazione (sistema reticolo-endoteliale) al fegato. Tuttavia, in alcune fasi del metabolismo della bilirubina, possono verificarsi disturbi metabolici, in cui aumenta la sua concentrazione nel siero. Questo si chiama iperbilirubinemia (un eccesso di bilirubina nel sangue). Se c'è troppa bilirubina nel sangue, può penetrare dal flusso sanguigno nei tessuti circostanti, il che porterà a sintomi di ittero: un tono della pelle gialla, sclera e mucose visibili.

Esistono tre tipi principali di disturbi metabolici della bilirubina nel corpo, che portano al suo accumulo nel sangue.

  1. Rafforzamento dell'emolisi dei globuli rossi. Ciò si verifica nelle malattie in cui i globuli rossi relativamente giovani vengono distrutti e aumenta la percentuale di globuli rossi sottoposti a emolisi. Tali anomalie includono alcune malattie del sangue in cui la formazione di globuli rossi non abbastanza vitali (anemia falciforme, sferocitosi, anemia sideroblastica, anemia perniciosa), aggressione immunitaria contro i globuli rossi normali (malattia emolitica del neonato), ecc. Inoltre, emolisi eritrocitaria può aumentare a causa di effetti tossici sulle cellule del sangue di determinati prodotti chimici. L'aumentata scomposizione dei globuli rossi, a sua volta, porta alla necessità di scissione enzimatica di più emoglobina nelle cellule del sistema reticoloendoteliale. In questo caso, si forma un volume aggiuntivo di bilirubina indiretta, che viene successivamente rilasciata nel flusso sanguigno. Di conseguenza, il livello di bilirubina è aumentato.
  2. Violazione dell'integrità funzionale e / o anatomica delle cellule del fegato. Conduce a malattie in cui sono colpite le cellule del fegato, l'epatite virale più comune. Inoltre, ciò può verificarsi durante l'esposizione acuta e cronica a sostanze tossiche: alcol, droghe, sostanze chimiche utilizzate nella vita quotidiana e produzione industriale. Tali violazioni comportano un aumento della permeabilità della membrana esterna delle cellule del fegato o la sua completa distruzione. Di conseguenza, il contenuto delle cellule del fegato entra nella circolazione sistemica. Poiché contengono sempre una grande quantità di bilirubina, entra anche nel sangue circolante, che porta all'iperbilirubinemia.
  3. Un ostacolo al libero passaggio della bile attraverso i dotti biliari prima che entri nell'intestino. Ciò è dovuto al fatto che i dotti biliari vengono compressi durante la deformazione dei tessuti che si trovano nelle immediate vicinanze (tumori, linfonodi ingrossati, alterazioni cicatriziali) o a causa di un rallentamento dell'attività motoria del tratto biliare (discinesia). Tali violazioni possono portare ad un aumento della pressione biliare all'interno dei capillari biliare, al loro allungamento eccessivo (fino a micro-fratture) e all'eccessiva permeabilità delle pareti del tratto biliare, che è accompagnata dalla penetrazione dei componenti biliari nel sangue e porta ad un aumento della bilirubina.

Inoltre, ci sono molte altre ragioni, non di base, per l'aumento del contenuto di bilirubina: si tratta di malattie abbastanza rare di varia origine, ma il loro significato clinico è piccolo.

Pertanto, un'analisi della bilirubina totale nel siero del sangue consente di diagnosticare varie malattie che sono direttamente o indirettamente associate a ridotta ematopoiesi, funzionalità epatica e delle vie biliari.

A cosa serve lo studio??

  • Per la diagnosi di varie malattie del sangue in cui si verifica una maggiore distruzione dei globuli rossi: anemia falciforme, sferocitosi, anemia sideroblastica / perniciosa.
  • Per valutare le condizioni del fegato (l'integrità dei suoi elementi cellulari).
  • Per rilevare l'epatite e la sua gravità.
  • Per garantire la normale pervietà biliare.
  • Per la diagnosi di ittero fisiologico ed emolitico dei neonati.
  • Per la diagnosi di alcune malattie del pancreas, nonché di altri organi e tessuti associati al tratto biliare.
  • Per valutare la gravità delle condizioni del paziente con avvelenamento con sostanze che causano emolisi dei globuli rossi.

Quando è programmato uno studio?

  • Con sintomi di malattie del sangue.
  • Quando è necessario valutare lo stato funzionale del fegato.
  • Con ittero, in particolare nei neonati.
  • Nella diagnosi di malattie del fegato.
  • Quando si valuta la funzione del tratto biliare.
  • Se si sospetta l'epatite virale.
  • Quando è l'osservazione clinica di un paziente con malattia epatica.
  • Con sintomi di ostruzione del dotto biliare.
  • Durante il monitoraggio delle condizioni di un paziente avvelenato con alcuni prodotti chimici.

Cosa significano i risultati??

Valori di riferimento (norma della bilirubina nei neonati e nei pazienti di altre fasce di età):

La norma della bilirubina nel sangue delle donne dopo 50 anni da una vena

Uno dei principali indicatori di un esame del sangue biochimico è la bilirubina. Mostra le condizioni degli organi del tratto gastrointestinale e del fegato. Eventuali deviazioni dalla norma possono indicare la presenza di patologia. Ma non sempre la ragione sta nella malattia. I cambiamenti nella bilirubina ematica nelle donne dopo 50 anni possono essere associati a un fattore di età.

Cause di cambiamenti nei livelli ematici di bilirubina nelle donne

Il problema con la bilirubina diventa evidente nella tinta gialla della pelle e della sclera oculare. È dipinto in giallo scuro e marrone e urina. Le donne provano sensazioni spiacevoli nella parte destra durante l'esercizio. Forse la manifestazione di altri sintomi:

  • vertigini;
  • affaticabilità rapida;
  • nausea;
  • cardiopalmus;
  • febbre.

Un cambiamento nell'enzima nel sangue può essere innescato dai seguenti fattori:

  • oncologia;
  • diverse forme di epatite;
  • cirrosi epatica;
  • Carenza di vitamina B12 (sullo sfondo della carenza di vitamina A, si sviluppa anemia, caratterizzata da una diminuzione del numero di globuli rossi);
  • deflusso anormale della bile;
  • l'uso di alcuni farmaci che influenzano il livello di bilirubina;
  • alcol;
  • invasione elmintica;
  • sanguinamento prolungato e frequente;
  • sepsi.

Oltre ad altri fattori, l'ereditarietà influisce anche sulla bilirubina nel sangue..

Sindrome di Gilbert

Uno dei motivi della deviazione dell'indicatore enzimatico dalla norma è la sindrome di Gilbert. Molti non sanno nulla di questa malattia. I sintomi in lui non sono espressi, il decorso della malattia è cronico. Tra i pochi segni:

  • debolezza muscolare, dolore;
  • violazione delle feci;
  • gonfiore;
  • destabilizzazione del background psico-emotivo;
  • sensazione di pesantezza nell'ipocondrio giusto.

La patologia genetica interrompe il metabolismo della bilirubina, a seguito della quale gli indicatori di analisi hanno deviazioni dalla norma. La sindrome è ereditata sotto forma di un difetto nel secondo cromosoma. Alcuni pazienti vengono a conoscenza della malattia solo dopo la donazione di sangue, quando viene rilevato un indicatore enzimatico alterato.

La terapia mira a combattere manifestazioni e complicanze sintomatiche. Una dieta rigorosa è raccomandata anche per il paziente per tutta la vita..

Sullo sfondo della sindrome di Gilbert, l'ittero può svilupparsi. Il trattamento della patologia viene effettuato con il metodo farmacologico..

La norma della bilirubina totale nel sangue delle donne

Nel corso della vita, il livello dell'enzima non cambia. Dopo 40, si possono notare lievi fluttuazioni associate a salti sullo sfondo ormonale. L'allontanamento dell'indicatore dalla norma si nota dopo 50 anni. Il processo è naturale, associato alla menopausa. Provocare una diminuzione o un aumento della bilirubina può anche: stress, malnutrizione.

Dopo 60 anni si osservano cambiamenti significativi nell'indicatore enzimatico nelle donne. Provoca patologia: malattie cardiache, vasi sanguigni. Il livello di bilirubina in questi casi diminuisce.

La norma media dell'enzima per le donne dopo i 50 anni che non presentano patologie dell'apparato digerente è limitata all'intervallo 3,5-20,5 μmol / l.

Non disperare se i risultati delle analisi mostrano lievi deviazioni. Ciò può verificarsi sullo sfondo delle mestruazioni, della gravidanza, dell'età dopo 40-50 anni. Inoltre, si nota un aumento dell'enzima quando il clima cambia, durante l'ovulazione.

Indicatore normativo per età

Età/
tipo di bilirubina (μmol / l)18-2021-3031-4041-5051-6061-70dai 70 in poiDritto0,89-4,261-4,60,96-4,460,99-4,50,94-4,360,86-4,290,79-4,24indiretto2,63-12,763-13,62,86-13,362,96-13,32,78-13,062,56-12,832,33-4,24Generale3,6-184-193,9-17,93,9-17,73,8-17,53,5-17,23,2-16,9

Gravidanza Bilirubina

La norma è considerata un indicatore nell'intervallo 3,4-222 μmol / L. Con il portamento del feto, il livello di bilirubina può cambiare, specialmente nel terzo trimestre. Il processo è associato ad un aumento del carico sul fegato. Ciò non influisce sulle condizioni generali della futura madre e feto.

Se una donna ha condotto uno stile di vita sano prima della gravidanza, ha consumato i cibi giusti, non ha bevuto alcolici, l'indice di bilirubina può rimanere normale fino al parto.

Nonostante la ragionevole deviazione della quantità di enzima dai valori standard, una donna incinta è invitata a sottoporsi a un esame più approfondito. Ciò è necessario per escludere i fattori di rischio e identificare gravi patologie nel corpo. Ignorare il problema è irto di sviluppo di ittero e altre malattie pericolose in cui si raccomanda l'interruzione della gravidanza..

Una situazione stressante o una depressione prolungata possono provocare un aumento dei livelli di bilirubina in una donna incinta.

Se le analisi distorte non sono correlate ai processi naturali, il sospetto cade su colelitiasi, infezioni virali, deflusso alterato della bile, epatite, patologie lente nel fegato. I farmaci (in particolare gli ormoni), i prodotti chimici domestici influenzano anche il valore dell'enzima nel sangue.

Durante la gravidanza, la bilirubina si discosta dagli indicatori normativi nei seguenti casi:

  • tossicosi nelle prime fasi;
  • preeclampsia ed eclampsia;
  • ristagno della bile (sotto la pressione del feto sul fegato);
  • distrofia epatica (in forma acuta).

Come è un esame del sangue biochimico

Un esame del sangue biochimico è un tipo comune di diagnosi che i medici prescrivono per valutare le condizioni corporee del paziente. Questo è un metodo rapido e informativo che ti consente di identificare i segni di malattie asintomatiche..

Per ottenere dati precisi, si consiglia al paziente di prepararsi prima di andare in laboratorio. La mancata osservanza è irta di diagnosi errate.

Requisiti di base per il processo preparatorio:

  • la biochimica viene eseguita al mattino (8-00 - 11-00 ore);
  • devi venire in laboratorio a stomaco vuoto (il periodo di fame dovrebbe essere di almeno 8 e non più di 12 ore);
  • un giorno prima del test, non puoi mangiare cibi pesanti, bere solo acqua purificata;
  • se il paziente sta assumendo farmaci, il medico deve prima determinare se è necessaria una pausa;
  • 1 ora prima di andare in clinica dovrebbe smettere di fumare;
  • un giorno prima della procedura, evitare esplosioni di emozioni, sforzo fisico;
  • proprio di fronte alla porta si consiglia di riposare per circa 15 minuti.

Il processo di prelievo del sangue prevede l'applicazione di un laccio emostatico con la sua posizione sopra il gomito. Il sito di puntura viene trattato con un batuffolo di cotone imbevuto di un antisettico. Questo è necessario per prevenire l'infezione. Dopo aver inserito l'ago, l'infermiera controlla la pienezza della vena con il sangue. Successivamente, viene campionato il biomateriale. Quando si superano i test, il corpo del paziente deve rimanere immobile.

Se il sangue non può essere prelevato dalla vena ulnare, il campionamento viene effettuato da altre vene disponibili per la procedura. Dalla siringa, il biomateriale viene versato in una provetta e, insieme alla direzione, inviato al laboratorio.

Tassi aumentati e diminuiti

La deviazione dell'indice di bilirubina nelle donne verso un lato maggiore della norma si verifica a causa dei seguenti processi patologici:

  • anemia perniciosa;
  • colecistite;
  • colangite;
  • mancanza di vitamina B12;
  • malattia del calcoli biliari;
  • sindromi del rotore, Gilbert;
  • violazione delle funzioni metaboliche, ecc..

La distorsione del valore in una direzione più ampia sorge a causa dell'eccessiva distruzione dei globuli rossi o di una violazione della rimozione dell'enzima dal corpo.

L'aumento del valore dell'enzima nel sangue è di grande pericolo per le donne. Tra deviazioni, si sviluppano danni tossici al tessuto muscolare e al cervello..
Un aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue può essere riconosciuto dai seguenti sintomi:

  • oscuramento del colore delle urine;
  • aumento della temperatura corporea;
  • prurito della pelle;
  • eruttazione con amarezza;
  • affaticabilità rapida;
  • cardiopalmus;
  • mal di testa e vertigini.

Con la manifestazione di diversi segni, diventa necessario visitare un medico.

Contrariamente ai valori elevati, un livello di enzimi ridotto è meno comune. In genere, una deviazione dalla norma è provocata dalle seguenti patologie:

  • esaurimento;
  • insufficienza renale;
  • anemia di tipo aplastico;
  • intossicazione (tipo tubercolosi);
  • disidratazione;
  • varietà di leucemia, ecc..

C'è un'opinione secondo cui un livello inferiore di bilirubina è meno pericoloso di uno elevato. Tuttavia, i medici rispondono in modo ambiguo al riguardo.

Un basso enzima è un fattore di rischio per la malattia coronarica. A volte il valore scende sullo sfondo della depressione stagionale. Il livello nei risultati del test è 0-10 μmol / L.

Succede che valori allarmanti nei risultati dell'analisi siano un errore tecnico. È facile identificarlo, è necessario prestare attenzione non solo all'indicatore generale, ma anche ad altre figure di biochimica, frazioni di bilirubina.

Trattamento

La scelta del regime terapeutico viene effettuata dal medico, tenendo conto delle patologie identificate. Quando si effettua una diagnosi, viene presa in considerazione la natura della deviazione dell'enzima dalla norma (valore aumentato o ridotto).

Non ci sono agenti farmacologici speciali che abbassano la bilirubina. Nel caso in cui farmaci o sostanze tossiche siano un fattore stimolante, è necessario interrompere l'assunzione di questi. Quando si tratta di medicinali vitali, il medico seleziona sostituti sicuri.

Quando l'enzima viene sopravvalutato, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • l'uso di droghe che attivano il deflusso della bile (Allahol, Hofitol);
  • contagocce detergenti con glucosio (stimolano l'eliminazione delle tossine indirette);
  • fototerapia (irradiazione con lampade speciali, sotto l'influenza della luce, le molecole di bilirubina indiretta e altre sostanze sono legate);
  • assunzione di agenti farmacologici che accelerano le funzioni metaboliche (Mezim, Festal, Pancreatin);
  • razione dietetica.

Prevenzione

Le principali misure preventive volte a prevenire i salti nella bilirubina sono seguire una dieta. Quando si sceglie una dieta, è necessario considerare le seguenti regole.

  1. Il numero di pasti dovrebbe essere almeno 5-6 volte al giorno. Allo stesso tempo, il solito numero di piatti è ridotto per evitare un eccesso di cibo.
  2. I prodotti a base di carne e pesce sono adatti per varietà a basso contenuto di grassi..
  3. Dai cereali, tranne l'orzo perlato e l'orzo.
  4. I derivati ​​del latte dovrebbero contenere una quantità minima di grassi.
  5. Tasso giornaliero di grassi: oli vegetali - fino a 2 cucchiai. l.; burro - 1 cucchiaino.
  6. Escludere varietà acide dalle verdure.

Il cibo dietetico ha alcune limitazioni. I seguenti prodotti influenzano negativamente il livello dell'enzima:

  • piatti grassi, fritti, affumicati;
  • alcool, cattive abitudini;
  • tè preparato;
  • cioccolato;
  • pasticceria e confetteria;
  • cibo in scatola.

Devono essere esclusi dalla dieta..

Un gran numero di doni freschi dell'orto e dell'orto, uno stile di vita mobile, visite regolari ai medici per un esame di routine sono i principali mezzi per la prevenzione di gravi patologie.

Se l'indicatore normativo differisce dai dati di ricerca, è vietato aumentare artificialmente la bilirubina. È necessario sottoporsi a un trattamento per risolvere il problema..

Con l'età, il tasso di bilirubina può variare, ma con lievi deviazioni. Con un significativo aumento o diminuzione del numero dovrebbe sottoporsi a un esame completo per identificare la causa.

Se trovi un errore di battitura o inesattezza, seleziona un testo e premi Ctrl + Invio.

Bilirubina totale elevata - cosa significa in un adulto

La determinazione del livello di bilirubina nel sangue viene eseguita quando viene rilevata una violazione del funzionamento del fegato e dei dotti biliari, nonché l'anemia (anemia). Un alto livello di bilirubina è un importante indicatore diagnostico, che indica una serie di patologie gravi. Inoltre, ciascuna di queste patologie richiede la selezione di alcuni metodi di trattamento. È importante non solo stabilire il fatto della presenza della malattia, ma anche differenziarlo il più rapidamente possibile. La prognosi del risultato dipende in gran parte dalla rapidità con cui è stata fatta la diagnosi corretta..

Per prima cosa devi capire cos'è la bilirubina e da dove proviene.?

Qual è la bilirubina nel sangue e la sua norma negli adulti

La bilirubina è un pigmento giallo-marrone che si forma a seguito della scomposizione delle proteine ​​contenenti eme (emoglobina nei globuli rossi, mioglobina e citocromo). Il pigmento colora bile, urina e feci di un colore appropriato..

Le funzioni della bilirubina non sono completamente comprese. Secondo l'ipotesi principale, svolge la funzione del più potente antiossidante. Il suo ruolo è quello di inibire il processo di ossidazione, che sono esposti ai prodotti naturali della vita umana e ai componenti nutritivi che entrano nel corpo con il cibo. Si ritiene che gli antiossidanti possano rallentare il processo di invecchiamento attivando i processi di rinnovamento cellulare..

La frazione totale del pigmento è divisa in bilirubina diretta e indiretta. Nel sangue prevale una frazione indiretta (fino al 96%) - cristalli rombici collegati a semplici molecole proteiche (albumina). Se al fegato vengono aggiunte sostanze contenenti zucchero (acido glucuronico), si forma la bilirubina (legata) diretta, la sua concentrazione normalmente non supera il 4% della frazione totale. La forma diretta di bilirubina, contrariamente alla frazione indiretta, è solubile in acqua e può essere escreta nelle urine dopo la filtrazione dai reni.

La norma della bilirubina negli adulti è significativamente diversa dai bambini, quindi è estremamente importante considerare l'età quando si interpretano i risultati dell'analisi. Va notato che i valori dei normali livelli di bilirubina sono identici per i pazienti di entrambi i sessi..

Età Valori validi
Bilirubina totale, µmol / l
Neonati fino a due giorni55 - 200
2-7 giorni25 - 210
Da 1 settimana a 1 mese5 - 25
Più di 1 mese5 - 20
Bilirubina diretta, micromol / l
Per tutte le età0 - 5

Il valore della frazione indiretta viene determinato calcolando sottraendo il valore della frazione diretta dal contenuto totale di bilirubina.

Le principali fasi del metabolismo della bilirubina

L'emoglobina si scompone in bilirubina nelle cellule del tessuto reticoloendoteliale. È possibile osservare visivamente il processo durante la trasformazione dell'ombra del livido sottocutaneo (lividi). Fino a 4 giorni, l'area interessata ha un colore cremisi o blu scuro. Dopo 4-7 giorni, nel sito del livido si formano biliverdina e verdoglobina di colore verde. Dopo 4 settimane, il livido diventa giallo sporco a causa della sintesi di bilirubina.

I prodotti di decomposizione dell'emoglobina (frazione indiretta) entrano nella circolazione sistemica umana. Ulteriore metabolismo è realizzato nel fegato e si compone di 3 fasi:

  • assorbimento della frazione indiretta dal sangue da parte delle cellule epiteliali del parenchima epatico;
  • legame della frazione indiretta a sostanze contenenti zucchero nel reticolo endoplasmatico (EPS) della cellula;
  • isolamento della bilirubina diretta dall'EPS nella bile.

Si noti che una grande concentrazione di frazione indiretta ha proprietà tossiche..

A causa dell'elevato grado di affinità per i composti organici, la frazione indiretta è in grado di dissolversi nella componente lipidica della membrana cellulare. Dopo essere penetrato nella cellula, invade i mitocondri, interrompendo il processo di respirazione e la fosforilazione ossidativa. Inoltre, la normale biosintesi delle molecole di peptidi e il trasporto di ioni attraverso la membrana cellulare falliscono. Tali violazioni influenzano negativamente lo stato del sistema nervoso umano, provocando lo sviluppo di sintomi neurologici.

La frazione indiretta è in grado di penetrare nella barriera emato-encefalica tra i sistemi nervoso e circolatorio, inducendo danni organici al cervello. Tali gravi patologie spiegano l'importanza del normale corso del processo di trasformazione di una frazione indiretta in una diretta.

Sintomi di aumento della bilirubina

La gravità dei sintomi dipende direttamente dal grado di aumento della bilirubina totale nel sangue. Il quadro clinico con bilirubina elevata nella fase iniziale è caratterizzato dalla comparsa di una sfumatura itterica della sclera degli occhi (ittero). Successivamente, il sintomo si diffonde nella cavità orale e con aumenti critici della quantità di pigmento - su tutto il viso, i piedi, i palmi delle mani e le varie parti del corpo. Spesso, le aree interessate sono molto pruriginose..

Va notato che un'immagine simile è anche caratteristica di una violazione del metabolismo del carotene e di un consumo eccessivo di verdure (pomodori, carote). Tuttavia, in questo caso, i bianchi degli occhi non si macchiano..

Spesso, l'aumento della bilirubina è la causa del dolore e della pesantezza nell'ipocondrio a destra, scolorimento delle feci e delle urine.

Un medico di medicina generale, un gastroenterologo, un ematologo, un endocrinologo o uno specialista in malattie infettive possono scrivere un referral per l'analisi. Indicazioni per l'appuntamento:

  • sospetta patologia del fegato e dei dotti biliari;
  • la necessità di un esame dei neonati con ittero;
  • ittero negli adulti;
  • ittero ereditario (sindrome) di Gilbert;
  • segni di anemia emolitica;
  • diagnosi di pazienti che abusano di alcol;
  • la necessità di una diagnosi precoce degli effetti collaterali dei farmaci con proprietà epatotossiche o emolitiche;
  • una storia di epatite cronica;
  • patologia epatica (cirrosi, insufficienza epatica, calcoli nel dotto biliare).

La bilirubina è generalmente aumentata: cosa significa per un adulto come trattare?

Se la bilirubina diretta è leggermente aumentata (non più di 5 μmol / L), dopo 3-5 giorni viene prescritto un secondo studio al fine di escludere fattori interni ed esterni che influenzano il risultato. Ad esempio, la fluttuazione giornaliera di tutti i parametri ematici di laboratorio o l'abbandono delle regole di preparazione per la raccolta di biomateriale.

Quindi, la bilirubina nel sangue - 3 è considerata una deviazione minore in una direzione più piccola, che può essere causata dal recente uso di alcol, una grande quantità di caffè o droghe.

Il trattamento di qualsiasi patologia è compito del medico. L'autodiagnosi e la scelta indipendente dei metodi di trattamento possono portare a un deterioramento della malattia, compresa la morte.

Le ragioni per cui la bilirubina totale è elevata sono varie e sempre patologiche. Di particolare importanza nella diagnosi differenziale è quale frazione superi la norma.

Cosa significa se un adulto ha elevato la bilirubina diretta?

Le ragioni per aumentare la bilirubina totale nel sangue principalmente a causa della frazione diretta includono:

  • la cholidocolitiasi è una condizione patologica che si verifica con la colelitiasi. Si manifesta sotto forma di formazione di calcoli, intasando il lume dei dotti biliari. L'importanza della diagnosi precoce è dovuta a frequenti complicanze. La mancanza di un trattamento adeguato contribuisce allo sviluppo di cirrosi, pancreatite o necrosi pancreatica. Il trattamento preferito è la rimozione endoscopica o liparoscopica di calcoli. Ricaduta nel 25% dei casi entro 5 anni. L'operazione ripetuta è accompagnata da rimozione della cistifellea;
  • l'epatite C è una malattia infettiva che provoca infiammazione del fegato. Secondo le statistiche, 150 milioni di persone sono infettate dal virus dell'epatite C. Si chiama "killer delicato" perché il paziente potrebbe non essere a conoscenza dell'infezione per lungo tempo. Il paziente può vivere fino a 40 anni senza la manifestazione di gravi segni patologici. La prognosi dipende dalla presenza di malattie concomitanti. Quindi, lo stato sieropositivo aumenta significativamente il rischio di sviluppare cirrosi o cancro al fegato;
  • la colangite sclerosante primaria è una patologia piuttosto rara in cui i tessuti del dotto biliare si infiammano e crescono. Il risultato è la cirrosi biliare, accompagnata da alterata regolazione immunitaria. In questo caso, il sistema immunitario inizia a distruggere le proprie cellule normali dei dotti biliari, percependole come materiale geneticamente estraneo (antigeni);
  • neoplasie maligne nel pancreas;
  • Sindrome di Dabin-Johnson - non interruzione del processo di rilascio della frazione legata dalle cellule del fegato, a seguito del suo movimento anormale nella direzione opposta. In altre parole, la bilirubina non viene secreta dal fegato, ma proviene piuttosto dal dotto biliare. La patologia è di natura genetica e si manifesta sotto forma di ittero cronico. La prognosi della malattia è estremamente favorevole, poiché non influisce sull'aspettativa di vita;
  • La sindrome del rotore - simile alla malattia precedente, tuttavia, ha una gravità meno pronunciata;
  • danno epatico alcolico - una violazione del normale funzionamento delle cellule del fegato a causa di intossicazione prolungata (oltre 10 anni) con l'alcol e i suoi prodotti di decomposizione. Possibili conseguenze: epatite alcolica, cirrosi, cancro e fegato grasso.

Aumento della bilirubina totale a causa della frazione indiretta

Elenco delle malattie accompagnate da un alto livello di bilirubina indiretta nel sangue:

  • anemia emolitica autoimmune - si verifica a seguito dello sviluppo di anticorpi termici autoimmuni (reagisce a temperature superiori a 37 ° C). Può essere dovuto a farmaci o leucemia;
  • l'anemia emolitica è caratterizzata da un aumento della distruzione dei globuli rossi con eccessiva secrezione di una frazione indiretta nel sangue;
  • anemia megaloblastica - la mancanza di vitamina B 12 porta alla deposizione di globuli rossi immaturi. Allo stesso tempo, il contenuto di emoglobina aumenta in modo significativo e, di conseguenza, i suoi prodotti di decadimento;
  • microsferocitosi ereditaria - un cambiamento nella proteina della membrana eritrocitaria, che porta a una violazione della sua integrità e ad un aumento dei processi di degradazione;
  • L'anemia di Cooley è una mutazione delle catene polipeptidiche dell'emoglobina. Geni difettosi che aumentano la bilirubina - HBA1, HBA2 e HBB. Gravi cambiamenti nella struttura del cranio, del naso e dei denti sono caratteristici. Ittero cronico, milza e fegato ingrossati. La manifestazione precoce della malattia porta a un sottosviluppo mentale e fisico;
  • La sindrome di Gilbert (ittero familiare non emolitico) è una malattia epatica benigna pigmentata in cui il trasporto intracellulare di una frazione non legata al sito di attaccamento di sostanze contenenti zucchero è compromesso. Nonostante il decorso cronico per tutta la vita, non influisce sulla sua durata;
  • La sindrome congenita di Kriegler-Nayyar è una malattia maligna accompagnata da ittero cronico e patologie del sistema nervoso. L'ittero si verifica a causa di un fallimento nella trasformazione della bilirubina indiretta in bilirubina diretta a causa dell'assenza / mancanza di enzimi necessari;
  • la malaria è una malattia infettiva nel ciclo di vita dell'agente patogeno di cui vi è una fase di moltiplicazione nell'eritrocitosi. Dopo la maturazione, il plasmodio parassitario viene rilasciato dai globuli rossi, iniziando il processo attivo della loro distruzione. Una complicazione è l'insorgenza di insufficienza renale o epatica cronica..

Cosa significa se le frazioni vengono aumentate in parti uguali?

Le ragioni dell'aumento della bilirubina totale nel sangue, mentre la frazione diretta e indiretta è aumentata in parti uguali, sono considerate:

  • epatite di natura virale o tossica (alcol o droghe);
  • cirrosi epatica;
  • infezione da herpes virus di tipo 4, che è caratterizzata da un aumento della temperatura corporea, danni al fegato e alla milza, nonché da un cambiamento nella composizione cellulare del sangue;
  • danno al fegato da parte di una tenia (echinococcosi). Una volta nel fegato, le larve iniziano a formare cisti echinococciche sotto forma di bolle, raggiungendo dimensioni fino a 20 cm.La crescita lenta delle cisti rende difficile rilevare l'infezione in anticipo e, se si rompono, le larve si diffondono in tutto il corpo;
  • ascesso epatico - la formazione di una cavità con pus in un organo, è una conseguenza di appendicite, colelitiasi o sepsi. Nel 90% dei casi, con un approccio competente al trattamento, è possibile ottenere il pieno recupero.

Riassumere

  • non è stata trovata alcuna relazione diretta tra la gravità della patologia e l'aumento della bilirubina;
  • un aumento di una qualsiasi delle frazioni di bilirubina è sempre un segno di patologia e richiede un chiarimento immediato della diagnosi. Al paziente viene assegnato un esame completo utilizzando metodi a ultrasuoni e analisi aggiuntive;
  • È importante prepararsi adeguatamente alla consegna del biomateriale, poiché molti fattori distorcono l'accuratezza dei risultati. Quindi, 1 giorno prima dello studio, non deve essere somministrato un farmaco per contrasto endovenoso. Va tenuto presente che i cibi UV e grassi riducono la concentrazione di bilirubina nel sangue. E il sovraccarico fisico o emotivo, così come la nicotina, portano ad un aumento. Per almeno 3 giorni, è necessario abbandonare l'uso di qualsiasi farmaco, poiché molti di essi hanno un effetto diretto sul metabolismo della bilirubina.

Laureata, nel 2014 si è laureata con lode presso l'istituto educativo di istruzione superiore del bilancio statale presso l'Università statale di Orenburg con una laurea in microbiologia. Laurea in studi post-laurea FSBEI dell'Università Statale Agraria di Orenburg.

Nel 2015 l'Istituto di simbiosi cellulare e intracellulare del ramo degli Urali dell'Accademia delle scienze russa ha seguito una formazione avanzata sul programma professionale aggiuntivo "Batteriologia.

Vincitore del concorso tutto russo per il miglior lavoro scientifico nella nomination "Biological Sciences" del 2017.