Teleangiectasia: cos'è, cause e trattamento

Nei tempi moderni, le malattie vascolari nell'uomo stanno diventando più comuni. Una di queste manifestazioni è la teleangectasia. Cos'è, molti non lo immaginano nemmeno. In termini semplici, questa patologia è una vena del ragno che può essere trovata sul corpo in quasi tutti gli adulti. Succede che la malattia appare durante l'infanzia. Gli asterischi possono trovarsi in qualsiasi parte del corpo: arti, viso, tronco e così via..

Descrizione

In medicina, le teleangectasie (secondo il codice ICD-10 - 178.0) sono piccole reti o macchie di colore rosso o blu che compaiono sulla pelle di una persona in qualsiasi parte del corpo, più spesso sul viso e sugli occhi, causando disagio estetico. Queste manifestazioni non sono di natura infiammatoria, sono associate a una persistente espansione di piccoli vasi e capillari. Tali formazioni non sporgono sopra la superficie della pelle, appaiono come fuochi separati, quando vengono premute diventano pallide.

Eziologia ed epidemiologia

Nessuno è al sicuro da questo disturbo; può essere osservato a qualsiasi età. Molto spesso, si verificano anomalie nelle donne di età inferiore ai quarantacinque anni. Con l'età, aumenta il rischio di sviluppare la malattia, sebbene si osservi spesso teleangectasie ereditarie nei neonati.

La malattia inizia a manifestarsi durante l'infanzia sotto forma di atassia cerebellare. Tuttavia, il meccanismo di sviluppo della malattia non è stato completamente studiato. Se la malattia viene acquisita, può svilupparsi in violazione della sfera ormonale di una persona.

Le ragioni

In medicina, si ritiene che la teleangectasia, la cui foto è presentata nell'articolo, sia associata a disturbi del sistema cardiovascolare. Tuttavia, questa opinione è condivisa. Secondo gli studi in corso, è diventato chiaro che le cause della malattia risiedono nella violazione del background ormonale umano. Ci sono anche molte malattie che provocano questa patologia:

  • eredità ed esposizione prolungata alle sostanze cancerogene;
  • Malattia di Raynaud;
  • acne rosacea;
  • mastocytosis;
  • xeroderma, vene varicose;
  • disturbi ormonali;
  • dermatite da radiazioni;
  • cirrosi epatica;
  • atassia;
  • trattamento a lungo termine con corticosteroidi.

Quando una persona ha una forma non congenita o ereditaria della malattia, viene acquisita. In questo caso, le cause della teleangectasia saranno le seguenti:

  • uso di nicotina e alcool;
  • abuso del solarium ed esposizione al sole per lungo tempo;
  • inattività fisica.

Molto spesso, la patologia si osserva nel sesso più debole a causa di un malfunzionamento dell'ormone estrogeno, che provoca il rilassamento dei muscoli dei vasi, aumentando la loro tendenza ad espandersi. Ciò si verifica nella maggior parte dei casi durante la gravidanza e durante l'uso contraccettivo. La tendenza delle navi ad espandersi in alcuni casi è associata a disturbi circolatori. Il sangue perde la sua capacità di passare attraverso vasi patologicamente alterati, quindi trova altri modi. Per questo motivo, si forma la stasi del sangue nei vasi, la sua pressione aumenta, i capillari scoppiano.

Varietà e classificazione

In medicina, ci sono diverse classificazioni di questo disturbo. Lo sviluppo della teleangectasia dipende dal tipo di patologia vascolare. Cos'è, lo sappiamo già. La malattia può essere arteriosa (arteriole dilatate), venosa (venule dilatate) e capillare. Nella forma della malattia può essere:

  • Semplice (lineare). È caratterizzato dall'aspetto sulle guance di linee rette o curve di una tonalità blu o rossa, che si formano a causa di patologie dermatologiche o collagenosi.
  • Tree-like. Appare sulle gambe e ricorda un albero ramificato di una tonalità blu scuro in forma, la fonte è una vena reticolare, che è posizionata distalmente.
  • Macchiato. Appare insieme ad altre malattie dei tessuti, ha una tinta rosso vivo.
  • A forma di stella. Appare in un punto in rosso e si discosta da esso in diverse direzioni, come i raggi del sole.

Teleangectasie primarie

Le forme primarie della malattia includono:

  • La forma ereditaria è caratterizzata dalla presenza di vene del ragno su una vasta area della pelle, ma non si trovano sulle mucose. Ciò è dovuto a una mutazione genetica. Se uno dei genitori è malato, nel 50% dei casi è possibile la trasmissione della malattia a un bambino. C'è una patologia di epistassi.
  • La forma ereditaria emorragica è localizzata sulle mucose del naso, della bocca, si estende fino alla punta delle dita, dei piedi. Inoltre, la malattia può andare al fegato, ai bronchi, al tratto gastrointestinale e al cervello. In questo caso, la sezione del passaggio del capillare è aumentata, le pareti sono assottigliate, appare l'emostasi locale. Questa malattia è ereditaria ed è caratterizzata da varie mutazioni genetiche. In questo caso, c'è un sottosviluppo di ghiandole sudoripare, una diminuzione del numero di follicoli piliferi. Qualsiasi lesione può causare sanguinamento..
  • Atassia. La teleangectasia si trova in tenera età (circa cinque anni) sotto forma di macchie rosse su gomiti e ginocchia, occhi, setto nasale, padiglioni auricolari e così via. La malattia è accompagnata da una perdita di equilibrio, compromissione del coordinamento dei movimenti. Questa forma della malattia è in costante progresso, può portare a paralisi e morte. È associato allo sviluppo della sindrome di Louis-Bar e si manifesta con frequenti raffreddori e malattie infettive, lo sviluppo di neoplasie maligne.
  • La forma del nevoide è causata dalla comparsa di piccoli punti nei nervi cervicali..
  • La teleangectasia generalizzata essenziale inizia ad apparire sui piedi, diffondendosi gradualmente a tutte le parti degli arti inferiori.
  • "Pelle di marmo": teleangectasia nei neonati, caratterizzata dall'aspetto di una maglia rossa.

Teleangectasie secondarie

Le forme secondarie della malattia compaiono sotto forma delle seguenti malattie:

  • carcinoma a cellule e cheratosi cloridrica;
  • interruzione degli ormoni estrogeni e collagene;
  • intolleranza agli innesti che sono stati impiantati.

Posizione

Considera la posizione della teleangectasia in modo più dettagliato. Che cos'è questo, capiamo, ma dove si trova la malattia?

  • La teleangectasia cutanea è caratterizzata dall'espansione dei vasi sanguigni situati sulla superficie della pelle. Questa malattia colpisce il 30% delle persone di età inferiore ai quarantacinque anni. Dopo cinquant'anni, la malattia si osserva nel 40% della popolazione e all'età di settant'anni la malattia si manifesta nel 75% delle persone. In casi isolati, si sviluppa nei neonati.
  • La teleangiectasia sul viso è il disturbo più comune. Questo perché molte persone sono esposte al sole. Inoltre, si osserva localizzazione su guance, naso e mento.
  • I modelli dei vasi sanguigni possono anche apparire sul petto. Ciò può indicare lo sviluppo della cirrosi epatica e altre patologie. Pertanto, si consiglia di contattare un medico.
  • La rete vascolare sulle mani in casi isolati appare durante la gravidanza. Molto spesso, in questo momento si verifica la teleangectasia delle gambe, che è caratterizzata dalla manifestazione di vene a causa di uno squilibrio ormonale. La malattia è spesso colpita dal sole..
  • Ci sono anche vene di ragno o ragnatele sullo stomaco. Possono formarsi a causa di sanguinamento nel tratto digestivo..
  • La teleangiectasia degli arti inferiori si sviluppa in coloro che hanno le vene varicose. In queste persone, il ristagno si verifica nel canale venoso, a causa del quale il flusso sanguigno è disturbato. A causa dell'ipertensione arteriosa, l'integrità dei vasi viene violata, il che porta alla comparsa di una ragnatela vascolare. Questo fenomeno è spesso osservato nelle donne in gravidanza..
  • Sulle mucose dell'apparato digerente e respiratorio, un tale disturbo è molto raro. Si possono anche osservare asterischi vascolari sugli organi interni, che sono accompagnati da altre patologie.

Telangiectasia nei bambini

Spesso si osservano ragnatele vascolari nei bambini (70% dei casi). Di norma, i vasi sanguigni si dilatano dove sono più vicini alla pelle. Esternamente, assomigliano a punti con bordi rosa sfocati. Se li spingi, diventano pallidi. Nei neonati, le macchie si trovano più spesso nella zona occipitale, sulle palpebre, sul naso, sulle labbra. Di solito, la teleangectasia in un bambino è congenita. L'atassia è spesso accompagnata da immunodeficienza ed è molto rara. Di solito, una malattia non richiede cure, poiché con il tempo passa da sola. Di norma, ciò accade fino a un anno. Ma nel caso dell'atassia, è richiesto un approccio speciale al trattamento. Qui vengono utilizzate le globuline gamma..

Sintomi e manifestazioni

Questa patologia può essere facilmente notata se si trova sulla superficie della pelle. Le vene del ragno possono avere una tonalità diversa, che può cambiare nel tempo. Un medico esperto per il colore del modello capillare rivelerà facilmente l'origine della malattia. In alcuni casi di piccole dimensioni, la ragnatela rossa cresce gradualmente e diventa viola. Ciò è dovuto all'entrata nei vasi sanguigni delle vene.

In questo caso, la malattia può manifestarsi in varie parti del corpo. Ma molto spesso è localizzato sul viso, copre le guance, il naso e anche sulle gambe. A seconda della presenza di altre malattie, anche i segni della teleangectasia differiscono. Che cos'è e come gestirli? Quindi, con il lupus eritematoso, c'è anche una patch di pelle con una maggiore pigmentazione, anche le lamine delle unghie ne soffrono. Il dolore alla punta delle dita provoca vene varicose con dermatomiosite.

Diagnostica

Prima di tutto, il medico raccoglie i dati sull'anamnesi e conduce un esame visivo. Inoltre ha emesso una direzione per l'analisi dei vasi sanguigni per patologia. Possono essere prescritti metodi diagnostici come risonanza magnetica cerebrale, radiografia, esami del sangue e delle urine per la valutazione del colesterolo e dell'emostasi, endoscopia, ecc. Spesso, viene utilizzato un test di pizzicamento per studiare il periodo di emorragia sottocutanea, nonché un test di laccio emostatico. Con l'aiuto di test speciali, viene fatta una diagnosi della malattia, i cui risultati determinano la forma della patologia.

Diagnostica strumentale

La medicina moderna utilizza le ultime tecnologie e attrezzature per studiare le patologie. Il medico esegue una misurazione della pressione arteriosa utilizzando un tonometro e un test del bracciale. La TC a spirale è prescritta per valutare la prevalenza della malattia. Inoltre, gli esami endoscopici vengono spesso eseguiti mediante colonscopia, cistoscopia, laparoscopia, broncoscopia. La risonanza magnetica è quasi sempre prescritta per determinare la posizione e la prevalenza delle anomalie. È molto importante qui differenziare correttamente la teleangectasia, poiché è spesso confusa con l'emangioma.

Trattamento

Se diagnosticato con teleangectasia, il trattamento è prescritto da un angiosurgeon. In questo caso, i metodi di terapia possono essere diversi e dipendere dai sintomi e dalla fonte della patologia. Per risolvere il problema può essere utilizzato:

  • Trattamento progressivo, durante il quale le aree interessate vengono irrorate con farmaci speciali di inibitori della fibrinolisi che fermano il sanguinamento, formando ematomi.
  • Scleroterapia, in cui viene introdotta la medicina "Sclerosant" usando un ago sottile, che contribuisce a danneggiare le pareti dei vasi sanguigni e quindi il loro incollaggio. Di conseguenza, si forma un cavo di collegamento assorbibile. Sono noti diversi metodi di questa procedura: microscleroterapia, microfoam, echoscleroterapia. Tutti questi metodi sono efficaci, ma non influenzano la causa della malattia, ma eliminano solo le conseguenze..
  • La coagulazione laser viene utilizzata per eliminare il sangue dal naso. Durante esso, le navi interessate vengono cauterizzate.
  • Il trattamento degli emocomponenti è caratterizzato dalla trasfusione di componenti del sangue: plasma, piastrine o globuli rossi.
  • La terapia con ozono viene determinata introducendo nei composti dei vasi un alto contenuto di ozono. Questo metodo è usato per trattare la patologia degli arti inferiori..
  • Spesso utilizzato un intervento chirurgico, che è prescritto per rimuovere il sito della nave interessata. Inoltre, in alcuni casi, la nave viene sostituita con una protesi, può anche essere bendata o cauterizzata.

complicazioni

Il trattamento prematuro può portare a conseguenze potenzialmente letali. Quindi, potresti vedere:

  • anemia e sanguinamento grave;
  • emorragie del tratto digestivo, polmoni o cervello;
  • paralisi e perdita della vista;
  • perdita di coscienza e coma anemico;
  • malfunzionamento degli organi interni o morte.

Pertanto, si consiglia di consultare uno specialista quando compaiono i sintomi.

previsione

In generale, la teleangectasia, una foto delle manifestazioni di cui puoi vedere l'articolo, ha una prognosi favorevole. Nella maggior parte dei casi, la malattia non richiede un trattamento speciale, perché scompare dopo un po '. A volte è necessario un aggiustamento e un appello tempestivo per l'aiuto contribuisce ulteriormente a un completo recupero. Si osservano solo casi isolati quando il sanguinamento appare nello stomaco o nell'intestino. Qui è necessario un aiuto di emergenza.

Solo l'atassia (sindrome di Louis-Bard) ha una prognosi sfavorevole, poiché attualmente non esistono trattamenti efficaci. Tali malattie diventano fatali già nell'adolescenza o nella giovinezza, poiché si sviluppa un'infezione dei polmoni e un danno al sistema linfatico di natura maligna. Pertanto, l'aspetto delle vene del ragno sulla pelle dovrebbe indurre una persona a visitare un istituto medico. Non dimenticare che la malattia non è solo un difetto estetico, ma può anche indicare la presenza di gravi patologie nel corpo.

teleangiectasia

Tipi e manifestazioni della malattia

Le teleangectasie sono classificate in base al tipo, alla forma, alle cause e alla localizzazione.

Per natura dello sviluppo:

  • congenito Può verificarsi nei bambini dei primi anni di vita, sono associati a fattori ereditari.
  • Acquisita. Appare sotto l'influenza di fattori e malattie esterni.

Le teleangectasie acquisite, a loro volta, sono divise in primarie (insorgenti in modo indipendente) e secondarie (in via di sviluppo a causa della presenza di altre malattie sopra elencate). I principali includono:

  • Essenziale generalizzato. La sconfitta degli arti inferiori è caratteristica dal basso verso l'alto (a partire dal piede).
  • Emorragico ereditario. L'espansione vascolare si verifica sulla mucosa della bocca, del naso e sulla punta delle dita delle mani e dei piedi; nei casi più gravi possono essere colpiti i vasi cerebrali e gli organi interni.
  • Atassia. Una delle forme di teleangectasia, manifestata in tenera età (dai 5 anni). Le macchie rossastre compaiono in tutto il corpo - sulle congiuntive, sul setto nasale, sui gomiti e sulle ginocchia.
  • Pelle di marmo teleangiettatica. Dal momento della nascita, una rete di vasi sanguigni dilatati appare sulla pelle del bambino, che diventa più luminosa e più evidente con lo stress fisico ed emotivo.

Per tipo di navi interessate:

  • Capillare e arterioso. Sottile, con un diametro fino a 0,2 mm, rosso, non sporgente sopra la superficie della pelle. Possono trasformarsi in venosi a causa del reflusso sanguigno da venule e distorsioni.
  • Venoso Blu, più largo del capillare, sporgente sopra la superficie della pelle.
  • Semplice (lineare, seno). Sono sotto forma di linee, di solito sottili, spesso situate sul viso..
  • Tree-like. Principalmente venoso, che ricorda un albero ramificato, di solito colpisce gli arti inferiori.
  • A forma di stella (aracnidi). La maggior parte assomiglia a una "stella", ha un centro con navi che partono da esso.
  • Macchiato (pantiform). Sembrano una macchia rossa, spesso presente nelle malattie sistemiche della pelle..

Le teleangectasie possono essere singole o multiple, a seconda del numero di navi di rifornimento e localizzazione..

Opzioni per la posizione delle teleangectasie sul corpo:

  • La pelle. La localizzazione più comune è la pelle del viso, in particolare naso e guance, mani e avambracci, arti inferiori.
  • Membrane mucose. Qui, le teleangectasie sono meno comuni e le mucose del naso, della bocca, della lingua, degli organi del tratto gastrointestinale e del sistema respiratorio sono interessate..
  • Organi interni. Le teleangectasie viscerali sono molto rare e, di regola, sono combinate con la patologia dei grandi vasi: aneurismi e malformazioni artero-venose.

Manifestazioni della malattia nella foto

Se si riscontra una di queste violazioni, è necessario consultare un medico, poiché la teleangectasia, sebbene non costituisca una minaccia per la vita, può servire da segnale per malfunzionamenti significativi nel corpo o come sintomo di una grave malattia.

Classificazione

Nella loro forma, le vene del ragno possono essere:

  1. A forma di stella (o aracnidi). Sono un punto (di solito rosso), da cui diverge una rete di capillari.
  2. Tree-like. Di solito appaiono sulla pelle delle gambe, sembrano rami di un albero e hanno un colore blu scuro, blu o viola..
  3. Macchiato. Spesso accompagnati da collagenosi e altre patologie della pelle, sono macchie rosse luminose.
  4. Lineare (o sinusoidale, semplice). Appare sul viso e apparire nei toni del blu o del rosso..

A seconda del tipo di navi interessate, la teleangectasia può essere:

  • capillare - capillari dilatati;
  • arteriole dilatate arteriose;
  • venose - vene espanse.

Le vene del ragno possono essere sindrome primaria e secondaria.

Il primo gruppo include tali teleangectasie:

  • emorragico ereditario - le reti sanguigne compaiono sulle mucose della bocca, del naso, dei piedi e delle punte delle dita delle mani, con la progressione possono apparire negli organi del tratto gastrointestinale, nel cervello e nei bronchi;
  • ereditario: le reti di sangue compaiono solo sulla pelle e non influenzano mai le mucose;
  • invisibile: piccole reti di sangue compaiono solo nelle zone dei nervi cervicali;
  • pelle di marmo - le reti di sangue rosso appaiono sulla pelle dalla nascita e il loro modello diventa più luminoso durante lo sforzo psico-emotivo o fisico;
  • essenziale generalizzato - le reti di sangue iniziano a diffondersi dai piedi, si alzano, catturando tutte le gambe;
  • atassia: le reti di sangue compaiono nella prima infanzia (circa 5 anni) in molte parti del corpo e delle mucose.

Il secondo gruppo include tali teleangectasie:

  • violazione della sintesi di collagene ed estrogeni;
  • carcinoma cutaneo a cellule basali;
  • cheratosi solare;
  • risposta al trapianto.

Rimedi popolari

Per la terapia, vengono utilizzati metodi alternativi sotto forma di lozioni, compresse. Tutte le specie raccomandate contribuiscono al restringimento delle navi colpite. Per questo sono offerti:

  • strofinando il succo di aloe o l'aceto di mele;
  • comprime con un brodo di prezzemolo;
  • applicare una foglia di cavolo o una fetta di pomodoro verde;
  • bagni di decotto di melissa, fiori di tiglio, camomilla, corteccia di quercia, aghi di pino.

Non è consigliabile cercare di sbarazzarsi della teleangectasia e sperimentare sul proprio corpo. Un flebologo, un dermatologo, un cosmetologo possono consultare un caso specifico. Per il trattamento, è necessario selezionare solo gli agenti più indicati.

Nei bambini, le teleangectasie sono di solito congenite in natura, non molto pronunciate e compaiono dal periodo neonatale. A volte le navi appaiono mentre il bambino cresce, a causa dell'influenza negativa di vari fattori esterni e malattie interne. Può contribuire allo sviluppo della patologia:

  • Scoppi ormonali, complicanze dopo il trattamento con ormoni (corticoidi).
  • Lesioni cutanee, esposizione prolungata alla luce solare, altri tipi di esposizione.
  • Una varietà di infezioni che portano a una diminuzione della difesa immunitaria, che colpisce le pareti dei vasi sanguigni.
  • Dipendenza da fast food, sovrappeso, allergie cutanee.
  • Bassa forma fisica, astenicità, dolore del bambino.

Le teleangectasie congenite si verificano nei bambini fin dalla tenera età, di solito hanno un carattere ereditario. Possono esserci anche forme emorragiche ereditarie in cui vengono rilevati vasi dilatati sulle mucose del naso e della bocca, nell'area delle punte delle dita o sui piedi e talvolta soffrono anche gli organi interni e il cervello..

Potrebbe esserci anche uno stato di atassia, con la quale la teleangectasia apparirà da circa 5 anni. Macchie ridondanti compaiono su tutto il corpo del bambino, anche il setto nasale, i gomiti e le ginocchia e la congiuntiva dell'occhio sono interessati. La rete di vasi in un bambino si manifesta brillantemente, intensificandosi con stress emotivo e fisico.

Nei bambini, le manifestazioni possono essere diverse, i principali sintomi della teleangectasie saranno lesioni vascolari in luoghi diversi e di diversi tipi. Quindi, puoi dividerli in capillare o arterioso. Questi sono vasi sottili con un diametro non superiore a 0,2 mm, sono di colore rosso e non sporgono sopra la pelle. A poco a poco, tali vasi sanguigni possono trasformarsi in difetti venosi se il sangue viene lanciato dalla regione delle piccole vene e le pareti dei vasi iniziano a allungarsi.

Ci possono essere teleangectasie venose, che sono blu, sono più larghe dei capillari e sporgono sopra la superficie della pelle stessa. Simile alle vene varicose adulte.

I cambiamenti nella pelle possono essere:

  • Semplice - Ho l'aspetto di linee o sinusoidi, linee sottili diritte o quasi diritte, leggermente curve di vasi sanguigni. Di solito appaiono sul viso.
  • Simile a un albero: di solito sono costituiti da vene, assomigliano a rami di un albero, di solito si trovano sulle estremità inferiori.
  • Gli asterischi o le manifestazioni di aracnidi assomigliano agli asterischi, hanno una nave al centro con raggi che si estendono da esso.
  • Macchiato, sembrano macchie rosse, con un'attenta considerazione, rivelano una rete di vasi dilatati.

Le manifestazioni possono essere singole o multiple, in base al numero di vasi che le alimentano e alla localizzazione delle lesioni.

Potrebbero esserci opzioni per la posizione delle manifestazioni sul viso, specialmente nel naso e nelle guance, nonché sulla pelle del corpo negli avambracci e nelle mani, negli arti inferiori. Le mucose sono meno comunemente colpite, principalmente naso e faringe, lingua, nonché le pareti degli organi digestivi e del tratto respiratorio. Gli organi interni estremamente rari colpiti, di solito con tali teleanectasie ci sono anche aneurismi vascolari.

Perché sorge

La teleangectasia nei bambini può apparire a causa dell'impreparazione della pelle per le condizioni ambientali. Durante lo sviluppo fetale, il bambino è protetto in modo affidabile dall'immunità della madre.

Dopo la nascita, la pelle ha un grande carico, perché deve affrontare molti fattori avversi. Questo spiega il fatto che spesso la rete capillare si verifica nei neonati che appaiono prematuramente. Se le cause dell'apparizione della rete vascolare in un neonato risiedono nella sua impreparazione per le condizioni ambientali, con cura adeguata, le manifestazioni scompaiono rapidamente.

Tuttavia, in alcuni casi, la causa potrebbe risiedere anche in violazioni più gravi. Nei neonati sotto forma di teleangectasia, si manifestano emangiomi formanti. Si tratta di tumori vascolari benigni, ma è consigliabile rimuoverli in tenera età, poiché in futuro possono crescere rapidamente, causando un deterioramento della salute e la comparsa di un pronunciato difetto estetico.

Eredità

Molto spesso, le vene del ragno appaiono nei bambini con una predisposizione genetica a loro. Spesso, un tale disturbo viene diagnosticato nei neonati in cui uno o entrambi i genitori avevano segni di aumento della fragilità dei piccoli vasi durante l'infanzia. In presenza di una predisposizione genetica, nel 95% dei casi si osservano manifestazioni di teleangectasie.

Violazioni nel lavoro degli organi interni

Spesso la rete vascolare in un bambino si verifica su uno sfondo di disfunzione congenita o acquisita del tratto digestivo. Inoltre, l'insorgenza di segni di rosacea può essere dovuta a una compromissione della funzionalità epatica. Le vene del ragno si verificano spesso come manifestazione di poikiloderma, cioè atrofia dell'epidermide. Meno comunemente, questo problema si verifica sullo sfondo di patologie sistemiche del tessuto connettivo..

Forse la comparsa di segni di rosacea a seguito della progressione dell'insufficienza venosa. Nei bambini, le vene del ragno possono verificarsi sullo sfondo dei processi autoimmuni. Le interruzioni ormonali possono anche provocare lo sviluppo di teleangectasie. In questo caso, il bambino avrà bisogno di terapia sotto la supervisione di un endocrinologo.

Cambiamenti di temperatura

La cuperosi nei bambini si sviluppa spesso a seguito dell'esposizione ai cambiamenti della temperatura ambiente. Tali salti sono particolarmente pericolosi nei primi giorni della vita di un neonato. Spesso si osservano manifestazioni di teleangectasie sulle guance nel bambino anche dopo una breve permanenza al caldo o al freddo.

Lunga permanenza al sole

Le vene del ragno sul viso di un bambino possono apparire dopo una prolungata esposizione al sole. La pelle del neonato è tenera. È altamente esposto alle radiazioni ultraviolette dannose. Anche un breve soggiorno alla luce solare diretta, e in inverno, e una breve passeggiata sono sufficienti per la comparsa della rete vascolare e delle ustioni.

Danno meccanico

La cuperosi in un bambino può verificarsi a causa del frequente attrito di alcune parti del corpo contro materiali ruvidi, tra cui se la biancheria da letto o gli indumenti del bambino sono realizzati con tessuti inappropriati o sono stati lavati senza l'uso di speciali emollienti. Danni meccanici di diversa natura possono anche provocare la comparsa della rete vascolare..

Nutrizione

Un asterisco vascolare sulla faccia di un bambino può essere il risultato del mancato rispetto delle regole nutrizionali di base. I sintomi della rosacea si verificano spesso nei neonati che vengono regolarmente nutriti troppo. Un eccesso di cibo porta a una diminuzione della mobilità del bambino e al riempimento eccessivo dei suoi vasi sanguigni, quindi alla comparsa di segni di teleangectasia. Inoltre, tali problemi con il funzionamento dei piccoli vasi nella pelle possono essere il risultato di una violazione da parte della madre che allatta un bambino raccomandato da un dietologo.

Perché compaiono le teleangectasie

Gli specialisti considerano diverse teorie sull'origine delle vene del ragno.

  1. Molti sono inclini a credere che la causa dello sviluppo della teleangectasia sia lo squilibrio ormonale. L'effetto degli ormoni sui vasi sanguigni spiega l'elevata percentuale dell'aspetto di tali formazioni nelle donne in gravidanza e nelle donne in travaglio. Le vene del ragno appaiono spesso in soggetti che assumono farmaci ormonali (corticosteroidi o contraccettivi orali).
  2. C'è una teoria secondo cui alcuni disturbi dermatologici - dermatite da radiazioni, rosacea, xeroderma pigmentosa, cancro della pelle delle cellule basali o altre malattie croniche possono diventare uno sfondo favorevole per l'espansione delle pareti dei vasi sanguigni. Varie patologie del sistema cardiovascolare, accompagnate da danni ai vasi di piccolo calibro, possono causare la comparsa di teleangectasie. Ad esempio, con le vene varicose o la malattia di Raynaud, quasi il 100% dei pazienti ha reti vascolari.
  3. Le teleangectasie possono anche comparire in persone completamente sane sotto l'influenza di fattori avversi esterni. Questi includono: esposizione prolungata ai raggi UV (al sole o in un solarium), bruschi sbalzi di temperatura, adynamia durante atassia, carenze di ipo e vitamine, contatto con agenti cancerogeni, eccessivo sforzo fisico, fumo e abuso di alcol.

La prevalenza della teleangectasia tra le donne è spiegata dalle caratteristiche ormonali: la ragione sta nella predominanza degli estrogeni nelle belle donne e provoca l'espansione delle pareti dei vasi sanguigni.

L'assunzione di pillole contraccettive orali contribuisce anche allo sviluppo della patologia..

Nelle donne, il più delle volte la malattia appare durante la gravidanza.

Esistono altri motivi per la formazione di teleangectasie su viso, tronco, estremità inferiori e superiori:

  • Abuso di alcool.
  • Fumo eccessivo.
  • Eccessiva esposizione al sole.
  • Lesione vascolare.
  • L'effetto di temperature troppo alte o troppo basse.
  • Radiazione radioattiva.

Trattamento di teleangectasie

Le teleangectasie devono essere trattate? Dopotutto, questo difetto non provoca sensazioni soggettive?

Naturalmente, la risposta alla domanda di cui sopra dovrebbe essere positiva. Quando gli asterischi vascolari si trovano sul viso, creano un difetto estetico. La posizione delle stelle sulle gambe può indicare una malattia vascolare, pertanto tali pazienti possono richiedere un trattamento speciale.

Metodi per il trattamento delle vene del ragno sul viso

Ci sono creme e unguenti speciali consigliati per le teleangectasie. Tuttavia, questi fondi dovrebbero essere classificati come preventivi, poiché con il loro aiuto è impossibile eliminare i cambiamenti persistenti che hanno colpito le navi.

Per rimuovere le stelle, viene spesso utilizzato il metodo di elettrocoagulazione. La procedura consiste nel fatto che il medico tocca i vasi alterati con un ago sottile attraverso il quale viene condotta una corrente elettrica ad alta frequenza.

Come risultato di questo effetto, le pareti della nave si restringono e, allo stesso tempo, si verifica la coagulazione della proteina che la contiene.

Puoi rimuovere la teleangectasia con l'aiuto di una procedura laser. Quando si utilizza questa tecnica per il trattamento della teleangectasia, un raggio laser viene utilizzato per "chiudere" il vaso dilatato.

Con l'aiuto di un laser, è abbastanza efficace nella rimozione di grandi macchie di teleangectasie che non possono essere curate dall'elettrocoagulazione.

Metodi di trattamento delle vene del ragno situate sulle gambe

Per rimuovere le vene del ragno sulle gambe, è possibile utilizzare la coagulazione elettro o laser. Spesso questi metodi di trattamento sono usati in combinazione con la scleroterapia..

Per il rafforzamento generale dei vasi sanguigni, possono essere prescritti terapia vitaminica, moderato esercizio fisico, passeggiate regolari e indurimento.

Con la teleangectasia, non è consigliabile utilizzare cosmetici contenenti alcol.

Trattamento popolare

Per il trattamento della teleangectasia, i guaritori tradizionali raccomandano:

Le teleangectasie sono soggette a progressione graduale, ma costante, soprattutto se la causa immediata del loro aspetto non viene eliminata tempestivamente.

Più piccola è l'area interessata del corpo, più facile è eliminare la patologia.

La rimozione di piccole "stelle" vascolari viene effettuata utilizzando tecniche conservative. Con una grave patologia, ricorrono alla scleroterapia, alla terapia con onde radio, all'elettrocoagulazione o al trattamento laser.

Le ragioni

Per molto tempo si è creduto che la teleangectasia fosse associata a patologie vascolari. Tuttavia, nel tempo, sono stati condotti studi per confutare la teoria.

Molti esperti sono convinti delle cause profonde dei cambiamenti vascolari, ma ammettono l'influenza di altri fattori provocatori. Ad esempio, i neonati non hanno vene varicose, ma una rete di forme capillari, il che significa che ci sono altre cause della malattia.

  1. Le vene varicose sono la principale causa della malattia. Con questa patologia, si verifica una stagnazione che impedisce il movimento del sangue attraverso piccoli vasi.
  2. Squilibrio ormonale: una carenza o sovrabbondanza di alcuni ormoni può causare la formazione di una rete vascolare su gambe, braccia, viso e genitali.
  3. Mastocitosi o proliferazione dei mastociti - sistemica o cutanea.
  4. Predisposizione genetica. Circa il 40% delle figlie eredita il disturbo dalla madre, la patologia del figlio si verifica due volte in meno.
  5. Dermatite o processi patologici epidermici.
  6. Atassia. È particolarmente pronunciato nel torace e nel periodo neonatale.
  7. Malattia di Raynaud - violazione dell'afflusso di sangue ai piedi e alle mani.
  8. Esposizione prolungata ai raggi ultravioletti: prendere il sole o visitare il solarium.
  9. Terapia della COP, senza controllo medico o con una peculiare reazione allergica.

Un difetto vascolare si verifica nelle persone alcol-dipendenti e nelle persone che conducono uno stile di vita ipodinamico.

Classificazione e tipi

Classificazione per tipo di navi:

Diversi tipi si distinguono per forma..

  1. A forma di stella - molti capillari rosso chiaro espansi.
  2. Macchiato - ha l'aspetto di palle regolari di una tonalità rosso brillante, combinate con altri disturbi della pelle.
  3. Linee lineari - tortuose si formano su delicati tegumenti. Colore dal rosso al viola, localizzazione - guance.
  4. Simile ad un albero - dal nome è chiaro che le teleangectasie esteriore assomigliano a un albero o al suo sistema radicale. Tali formazioni si trovano più spesso nelle estremità inferiori, nell'addome. Hanno una tonalità prevalentemente blu-viola..

Nella forma della malattia ci sono tipi primari e secondari. Il primo gruppo primario comprende le seguenti specie:

  • TAE nevoide - colpisce la regione anatomica dei nervi cervicali;
  • TAE generalizzata o essenziale: prima i piedi entrano nell'area interessata, quindi la malattia si diffonde alle estremità inferiori;
  • ereditario: le stelle si trovano in modo casuale e asimmetrico, ma non toccano le mucose;
  • TAE emorragica ereditaria - colpisce le mucose, nonché l'endotelio degli organi interni, le aree di afflusso di sangue fisiologicamente difficile (mani, piedi), GM, fegato e organi gastrointestinali;
  • pelle di marmo teleangectatica: il paziente ha una rete sul viso, che si manifesta dopo stress fisico o mentale;
  • atassia-TAE - è considerata una forma di infanzia, poiché le stelle di circa 5 anni compaiono su gambe, ginocchia, orecchie, congiuntiva, palato molle.

La forma secondaria è combinata con una grave malattia di natura grave:

  • cheratosi solare;
  • carcinoma a cellule basali;
  • squilibrio di estrogeni e collagene;
  • una specie di reazione a un organo donatore trapiantato: un trapianto.

Teleangectasie primarie

Le forme primarie della malattia includono:

  • La forma ereditaria è caratterizzata dalla presenza di vene del ragno su una vasta area della pelle, ma non si trovano sulle mucose. Ciò è dovuto a una mutazione genetica. Se uno dei genitori è malato, nel 50% dei casi è possibile la trasmissione della malattia a un bambino. C'è una patologia di epistassi.
  • La forma ereditaria emorragica è localizzata sulle mucose del naso, della bocca, si estende fino alla punta delle dita, dei piedi. Inoltre, la malattia può andare al fegato, ai bronchi, al tratto gastrointestinale e al cervello. In questo caso, la sezione del passaggio del capillare è aumentata, le pareti sono assottigliate, appare l'emostasi locale. Questa malattia è ereditaria ed è caratterizzata da varie mutazioni genetiche. In questo caso, c'è un sottosviluppo di ghiandole sudoripare, una diminuzione del numero di follicoli piliferi. Qualsiasi lesione può causare sanguinamento..
  • Atassia. La teleangectasia si trova in tenera età (circa cinque anni) sotto forma di macchie rosse su gomiti e ginocchia, occhi, setto nasale, padiglioni auricolari e così via. La malattia è accompagnata da una perdita di equilibrio, compromissione del coordinamento dei movimenti. Questa forma della malattia è in costante progresso, può portare a paralisi e morte. È associato allo sviluppo della sindrome di Louis-Bar e si manifesta con frequenti raffreddori e malattie infettive, lo sviluppo di neoplasie maligne.
  • La forma del nevoide è causata dalla comparsa di piccoli punti nei nervi cervicali..
  • La teleangectasia generalizzata essenziale inizia ad apparire sui piedi, diffondendosi gradualmente a tutte le parti degli arti inferiori.
  • "Pelle di marmo": teleangectasia nei neonati, caratterizzata dall'aspetto di una maglia rossa.

Trattamento

Dopo aver scoperto la causa della teleangectasia, il medico prescriverà il trattamento della malattia di base al paziente. Il piano di trattamento dipenderà dal suo tipo..

Per eliminare un difetto estetico, cioè le vene del ragno stesso, possono essere raccomandate varie tecniche chirurgiche minimamente invasive. La scelta di questo o quel metodo dipende da molti fattori: varietà, dimensioni e disponibilità di formazioni, controindicazioni, ecc..

elettrocoagulazione

L'essenza di questa procedura è l'introduzione di un ago per elettrodo nel vaso espanso, che conduce una corrente ad alta frequenza, che cauterizza il tessuto. Questo metodo di eliminazione della teleangectasia viene utilizzato sempre meno, perché presenta alcuni svantaggi: indolenzimento, danni ai tessuti sani, cicatrici e iper- o depigmentazione nel sito di cauterizzazione.

Fotocoagulazione laser

Il principio di questa manipolazione terapeutica è l'effetto del raggio laser sui vasi dilatati. Come risultato di questa azione, si riscaldano e si riscaldano. La tecnica viene utilizzata per eliminare i vasi dilatati con un diametro non superiore a 2 mm. Le piccole teleangectasie che utilizzano la fotocoagulazione laser possono essere eliminate in 1-2 sessioni e quelle più grandi in 3 o più.

scleroterapia

Tale procedura minimamente invasiva può essere prescritta solo per eliminare le stelle venose. Il suo principio si basa sull'introduzione di un agente sclerosante nel lume della venula espansa, che provoca la saldatura delle pareti della nave. Esistono diverse modifiche a questa procedura di trattamento: scleroterapia con microfoam (forma di schiuma), microscleroterapia, echoscleroterapia, ecc..

Il farmaco sclerosante viene introdotto nel lume vascolare attraverso un ago sottile e agisce sulla sua membrana interna. Dapprima viene danneggiato, quindi il lume della nave viene incollato e saldato, cioè cancellato. Dopo 1-1,5 mesi, la teleangectasia viene completamente eliminata e diventa invisibile. Nel lume della venula sclerosata, appare il tessuto connettivo (filo), che in un anno si risolve in modo indipendente.

Ozonoterapia

L'essenza di questa procedura minimamente invasiva è quella di introdurre una miscela di ozono e ossigeno nel lume della nave alterata. Entrando nel lume vascolare, l'ozono provoca la distruzione delle pareti. Di conseguenza, le teleangectasie scompaiono. L'ozono terapia non provoca reazioni avverse, pigmentazione o cicatrici. Dopo il suo completamento, il paziente può tornare a casa e non ha bisogno di ulteriore riabilitazione.

Chirurgia delle onde radio

Il principio di questa manipolazione radiochirurgica è la cauterizzazione senza contatto della nave alterata con un elettrodo di un'installazione speciale. Questa tecnica è assolutamente indolore e sicura, non provoca l'insorgenza di edema, cicatrici e pigmentazione. Il suo unico svantaggio è il fatto che viene utilizzato solo per rimuovere singole teleangectasie da piccoli capillari..

Dopo aver eseguito uno o l'altro intervento minimamente invasivo, il medico deve dare ai suoi pazienti raccomandazioni sul trattamento del tegumento della pelle, la somministrazione di farmaci che rafforzano i vasi sanguigni e la necessità di alcune restrizioni (sforzo fisico, bagno o doccia, ecc.). Dopo la rimozione delle teleangectasie, il paziente non deve dimenticare che il trattamento sarà completo solo in quei casi in cui sarà integrato con la terapia della malattia di base o l'eliminazione di fattori provocatori (fumo, esposizione al sole aperto, temperature estreme, ecc.). La possibilità di ricaduta delle vene del ragno è determinata dalla causa della loro insorgenza, dalla completa esclusione dei fattori provocatori e dall'efficacia del trattamento della malattia di base che ha causato la loro comparsa.

Trattamento laser per teleangectasie

La teleangiectasia è una sindrome caratterizzata da vasodilatazione e la loro manifestazione sulla pelle con formazioni rosso-bluastre.

L'aspetto della teleangectasia è possibile su qualsiasi parte del corpo: viso, gambe, superficie corporea. Più spesso colpiti sono le guance, le ali del naso, il collo e gli arti.

Caratteristiche strutturali morfofunzionali dei vasi cutanei

La pelle ha due reti di vasi sanguigni: profonda e superficiale.

Una rete vascolare profonda (GSS) trasporta sangue alle ghiandole sudoripare e alle sacche di capelli. La GSS è formata da arterie e proviene da grasso sottocutaneo. Nel derma, c'è una ramificazione in piccoli vasi sanguigni, da questa vascolarizzazione, partono vasi sanguigni più piccoli, che formano la rete vascolare superficiale (MSS), che è parallela alla superficie della pelle nel derma papillare.

MSS trasporta sangue alle ghiandole sebacee, ai dotti del sudore e alla parte superiore dei follicoli piliferi.

I capillari arteriosi che si estendono nelle vene della pelle si estendono dal GSS. Esistono quattro tipi di plessi venosi.

Una delle caratteristiche principali dei vasi sanguigni della pelle è la capacità di restringere o espandere riflessivamente da un effetto esterno sulle terminazioni nervose.

La cuperosi si verifica a causa di disturbi circolatori negli strati superiori della pelle - nell'MSS. Se il sangue ristagna, crea costantemente un carico sulle pareti dei capillari, che diventa la causa della loro fragilità e fragilità.

Il colore e le dimensioni delle macchie dipendono dal tipo di vasi interessati:

  • l'espansione dei vasi capillari e arteriosi porta alla formazione di sottili "reti" rosse che non sporgono sopra la superficie della pelle e diventano pallide quando vengono premute;
  • macchie di colori blu scuro e viola si formano da vasi venosi, che si stagliano sullo sfondo di una pelle omogenea.

Circa il 50% delle donne è affetto da questa malattia. L'incidenza delle teleangectasie è correlata all'età. Nelle donne di età inferiore ai 30 anni, si trovano nell'8-9%, all'età di 50 anni questo indicatore sale al 40%, all'età di 70 anni - al 75%. Anche gli uomini soffrono spesso di questo disturbo. La prevalenza di anomalie vascolari nella popolazione maschile raggiunge il 25-30%.

Cause di teleangectasie

Molto spesso, i vasi dilatati compaiono nelle persone che hanno la pelle sottile, secca e sensibile a vari fattori irritanti. Anche se i proprietari di pelle grassa e più densa possono anche avere singoli vasi, specialmente sulle ali del naso.

Nutrizione impropria, stili di vita malsani, cattive abitudini portano a cambiamenti negli organi interni, manifestandosi in questo problema estetico. Le navi ingrandite segnalano problemi con il corpo. Malattie endocrine, disturbi nel funzionamento dello stomaco, dell'intestino e del fegato portano ad un assorbimento e sintesi alterati di vitamine "PP", "K", acido ascorbico e alcuni enzimi coinvolti nella coagulazione del sangue; ipertensione.

Anomalie della pelle vascolare acquisite nelle donne sono associate a cambiamenti nei livelli di estrogeni. L'ormone ha un effetto rilassante sulla parete muscolare liscia dei vasi sanguigni. Durante la gravidanza o l'assunzione di farmaci ormonali, le donne sono maggiormente a rischio di vasodilatazione della pelle.

L'abbronzatura attiva al sole e nel solarium stimola la sintesi del fattore di crescita delle cellule endoteliali (cellule del rivestimento interno dei vasi), l'ingresso nel sangue dei mediatori dell'istamina, che provoca una vasodilatazione prolungata e la bradichinina, che danneggia le pareti dei capillari. Si forma un gran numero di gruppi di radicali liberi. Tutto ciò porta alla comparsa di teleangectasie..

Gli appassionati di bagni e saune, così come i cuochi di ristoranti e mense, i lavoratori dei "negozi caldi" dopo un po 'possono notare una rete di vasi sanguigni che appare sul viso, che è sorto a causa dell'eccessiva esposizione alle alte temperature.

L'impatto di freddo, vento, gelo provoca anche l'espansione dei capillari sul viso. Molti venditori e tutti coloro che trascorrono molto tempo all'aria aperta ne soffrono. Non dobbiamo dimenticare la predisposizione genetica. Se i tuoi genitori hanno pronunciato rosacea, la probabilità di ereditare tale caratteristica aumenta al 90%.

È importante per tutti coloro che sono affezionati a varie procedure cosmetiche, particolarmente aggressive, di capire che la loro pelle è in grado di disidratarsi, assottigliarsi, i vasi sanguigni possono essere feriti e la sensibilità della pelle e dei capillari alle influenze ambientali aumenta..

Esistono diverse altre ragioni per la comparsa della rosacea: sovraccarico nervoso, che provoca il rilascio di catecolamine nel flusso sanguigno, il restringimento di grandi vasi sotto la loro influenza e un aumento della pressione sanguigna in piccoli vasi periferici, cibi piccanti e troppo caldi e anche una carenza di silicio.

Il silicio è un minerale che dà il "comando" alle navi di espandersi e contrarsi. Aiuta a mantenere l'elasticità vascolare, ha un effetto benefico sulla permeabilità dei capillari e attiva i processi metabolici nelle pareti dei vasi sanguigni. Se il corpo manca di silicio, il calcio prende il suo posto, bloccando la "squadra" e le navi diventano fragili, fragili e meno elastiche.

La cuperosi può diventare non solo un problema estetico e psicologico, ma anche provocare la manifestazione di altri problemi di salute. Non aspettare la diffusione della rete vascolare, è importante contattare gli specialisti nelle prime fasi di sviluppo.

A causa della diffusione, i vasi sono costantemente sottoposti a cambiamenti e la pelle riceve lesioni gravi. A causa del ristagno di sangue, la quantità richiesta di liquido non penetra nelle cellule della pelle. La pelle diventa secca, sottile e sensibile. Oltre al fluido, l'ossigeno e altri nutrienti non entrano nelle cellule della pelle. Ciò provoca disidratazione della pelle: esternamente diventa pallida, può apparire anche una tinta grigia. Questi processi provocano un rapido invecchiamento della pelle..

La pelle compatta reagisce bruscamente a qualsiasi influenza esterna, prude costantemente e si infiamma.

Nel corso clinico, si distinguono 3 fasi:

Stadio I - arrossamento delle guance, mento, ali del naso e pelle a volte secca in queste aree. Il primo stadio è solitamente chiamato eritrosi. Si verifica dopo l'esposizione a fattori provocatori esterni (piatti freddi, piccanti o salati, lavaggio con acqua dura, fredda o calda, dopo un bagno, ecc.). A volte il rossore appare senza una ragione apparente. Provoca una maggiore sensibilità della pelle, una sensazione di vampate di calore, formicolio, prurito. Tali sensazioni possono persistere da pochi minuti a ore e diffondersi al collo e decollete.

Lo stadio II è caratterizzato da arrossamento persistente delle aree nominate del viso, comparsa di teleangectasie e "maglia" dei vasi sanguigni, pigmentazione.

Stadio III - stadio della dermatosi congestizia, in cui la pelle diventa senile. Pallore con una sfumatura grigiastra, rosacea con aree di infiammazione e infiltrazione (compattazione), si sviluppa un'eruzione pustolosa. Questa fase può verificarsi 20-30 anni dopo le manifestazioni iniziali della malattia e richiede un trattamento più serio.

Trattamento delle anomalie vascolari

Sulla base delle cause delle anomalie vascolari sul viso e sul corpo, devono essere prese misure. È importante eliminare la causa iniziale della loro formazione, per la quale si raccomanda una diagnosi preliminare: esame degli organi interni, stato immunitario e stato psicologico.

Nel caso di una predisposizione, è possibile un trattamento, che con un uso prolungato aiuta a ridurre la gravità dei sintomi della rosacea e talvolta a liberarsene, anche se purtroppo non per sempre.

La diagnosi preliminare consente di determinare il piano di trattamento eziotropico, che aiuta a ridurre la gravità dei sintomi clinici, ma, sfortunatamente, non porta a una cura permanente.

Il trattamento della rosacea non sarà efficace se non riconsiderare il proprio stile di vita, dieta, ecc. È necessario prendersi cura della pelle, eseguire tempestivamente le necessarie procedure cosmetiche, utilizzare speciali cosmetici medici e creme solari, assumere vitamine.

Ricezione di complessi con vitamine “PP”, “K”, “C”, “E”, normalizza la coagulazione del sangue, il tono vascolare, rafforza le pareti e riduce la permeabilità vascolare.

Terapia laser

Recentemente, la popolarità della rimozione delle patologie vascolari sulla pelle è in aumento e occupa il terzo posto nella terapia laser dopo la depilazione e il ringiovanimento..

Oggi, la terapia laser è un'alternativa significativa nella rimozione di formazioni vascolari, iperpigmentazione. La terapia laser ha un effetto benefico sulle condizioni generali della struttura della pelle. Il vantaggio principale è che con il laser è possibile trattare tutte le forme di patologie vascolari in qualsiasi fase della malattia.

Nella nostra clinica, rimuoviamo con successo le patologie vascolari utilizzando un laser al neodimio (Nd: 1064nm). La radiazione di questo spettro laser produce un effetto selettivo su vasi dilatati con un diametro fino a 3 mm. Durante la procedura, si verifica un danno vascolare mirato sotto l'influenza della luce focalizzata con una lunghezza d'onda di 1064 nm. Questo effetto contribuisce all'assorbimento dell'emoglobina, ma non danneggia le restanti strutture cutanee. Di conseguenza, le pareti della nave si uniscono e cessa di funzionare. I vasi di piccolo calibro / diametro vengono rimossi senza lasciare traccia, le grandi anomalie vascolari diventano pallide o, al contrario, diventano blu scuro / nero e diminuiscono.

Ad oggi, non un singolo laser ha proprietà come un laser al neodimio su un dispositivo Elit MPX di Cynosure, USA. È lo standard "d'oro" nell'eliminazione delle anomalie vascolari sulla pelle. Combina la correlazione "corretta" della lunghezza d'onda con potenza, dimensione del punto luminoso e durata dell'impulso.

Un laser al neodimio presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri metodi di rimozione delle masse vascolari:

  • Effetti chiaramente e selettivamente sulla patologia vascolare. Il laser elimina la vera ragione dell'accumulo di vasi sanguigni, perché l'obiettivo di un laser al neodimio è l'emoglobina. In questo caso, le navi sane non vengono ferite..
  • La procedura è quasi indolore, tuttavia, se il paziente desidera, antidolorifici locali sotto forma di creme, possono essere utilizzati unguenti..
  • A differenza del metodo chirurgico di trattamento, il laser non lascia cicatrici. Il raggio laser è atraumatico, quindi non c'è praticamente alcun rischio di complicanze e il periodo di riabilitazione è minimo.
  • La procedura è senza contatto (non vi è alcun contatto con la pelle del paziente con strumenti medici), pertanto il rischio di infezione è ridotto.

Il corso del trattamento, la frequenza delle procedure e il tempo di esposizione al laser sono determinati individualmente, in base allo stato del corpo, alle dimensioni, alla profondità e alla posizione dei vasi, nonché all'età e allo stile di vita del paziente. Di norma, si tratta di 2-3 procedure con un intervallo di 3-4 settimane.

Anche dopo la prima procedura per la rimozione di lesioni vascolari da un laser al neodimio, è già visibile un effetto positivo. Le navi diventano pallide, la superficie della pelle diventa più uniforme.

Questo metodo è ideale per vasi grandi e singoli in faccia..

Terapia Elos

L'ultimo sviluppo di Syneron, la piattaforma Elos Plus si basa sulla tecnologia di sinergia elettro-ottica, ad es. una combinazione di due tipi di energia - energia luminosa con un intervallo di 580-980 nm e corrente elettrica ad alta frequenza (RF).

L'ugello SR è progettato per rimuovere l'iperpigmentazione e le lesioni vascolari. Le lesioni mirate pigmentate o vascolari assorbono energia luminosa, aumentando la temperatura nei tessuti bersaglio. Quindi, l'energia in radiofrequenza entra nella zona preriscaldata e aumenta la temperatura target a un livello sicuro ed efficace, fornendo un miglioramento generale delle condizioni della pelle..

Utilizzando questo metodo di esposizione, viene rimossa una piccola e diffusa rete di vasi sanguigni..

Elos Plus presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri sistemi Elos:

  • Viene utilizzata la tecnologia brevettata Elos: una combinazione di energie ottiche (laser o luce) e radiofrequenza bipolare (RF).
  • La quantità di energia ottica è ridotta, combinata con RF bipolare migliora la sicurezza per tutti i tipi di pelle..
  • Il doppio riscaldamento con energie ottiche e RF aumenta la temperatura target proteggendo l'epidermide.
  • Active Dermal Monitoring ™ brevettato per la sicurezza della pelle rileva tutti i cambiamenti nella resistenza della superficie cutanea ad ogni polso.
  • Un sistema integrato di raffreddamento della pelle color zaffiro fornisce protezione epidermica e comfort del paziente durante la procedura.
  • Il sistema di feedback intelligente (IFS) fornisce un'energia RF accurata indipendentemente dalla resistenza della pelle.

Esperienza clinica

Paziente, 52 anni. La pelle è secca, sensibile; tipo di pelle II; marcato arrossamento principalmente nelle guance, ali del naso e del mento, iperpigmentazione nelle guance; rughe statiche e dinamiche superficiali; turgore cutaneo leggermente ridotto.

Anamnesi: la paziente è andata in clinica con lamentele di arrossamento sul viso che interferisce con lei fin dalla tenera età: devi usare costantemente cosmetici decorativi prima di uscire. I metodi precedenti di trattamento dei vasi sanguigni riducevano solo temporaneamente le manifestazioni espresse di arrossamento sul viso.

Dall'anamnesi, la paziente ha un fattore ereditario gravoso (la madre ha le stesse manifestazioni sul viso). Ricezione della terapia ormonale sostitutiva per circa un anno (femoston). Mi piace visitare la sauna.

All'esame: la pelle è liscia con una superficie opaca, non brilla, con una tinta grigiastra; Ha piccoli pori quasi invisibili, il livello di umidità della pelle è molto basso. Nell'area delle guance, naso e mento c'è una piccola rete vascolare di colore rosso vivo, rovesciata, stagnante, che non scompare quando viene premuta su uno sfondo di pelle invariata. Inoltre tra la rete di vasi capillari vi sono vasi venosi singoli di diametro maggiore di colore blu scuro, rosso-viola. Omogeneo, chiaramente definito, di dimensioni comprese tra 1 e 4 cm, singoli punti di iperpigmentazione nell'area della guancia.

Rughe facciali superficiali nell'area delle sopracciglia, della fronte; periorbitale e periorale. Moderate pieghe nasolabiali e labiali.

Si nota un leggero peeling sottile del piatto sulla fronte e sulle guance..

Secondo il paziente, si sentono fastidio e senso di oppressione dopo il lavaggio. La pelle non tollera i cambiamenti di temperatura e i cambiamenti climatici, quindi, molto spesso ci sono aree di irritazione e desquamazione nelle guance e nella fronte. Per ridurre la gravità del peeling, utilizza creme grasse, iniezioni periodiche di biorevitalizzanti e plasmolifting, che non risolvono completamente il problema.

Diagnosi: Cuperosi II secolo, fotoinvecchiamento.